Entra nella tana: Revelstoke viene visualizzato davanti ai draghi

Entra nella tana: Revelstoke viene visualizzato davanti ai draghi

L’episodio verrà trasmesso il 4 gennaio su CBC

Dopo un anno forte che includeva la vittoria di uno Small Business Award, Ovry inizierà il nuovo anno con una nota altrettanto forte con la propria attività messa in risalto in un episodio di Dragons’ Den della CBC a gennaio.

L’Ovry di Revelstoke apparirà nella prossima stagione di Dragons’ Den il 4 gennaio alle 17:00 PT. L’amministratore delegato di Ovry, Jackie Rhind, ha lanciato una proposta ai Dragons a fine maggio, incerta se la sua apparizione si sarebbe trasformata in un episodio. Avendo già fatto la parte difficile della promozione di Dragons, Rhind ha riflettuto sull’intero processo che ha portato Ovry ad apparire nello show.

Overy Vende test riproduttivi e di gravidanza alternativi online e in negozi selezionati.

Tutto è iniziato più di un anno fa quando Rhind ha fatto domanda online per partecipare allo show, ma non ha avuto notizie per mesi. Il suo spettacolo è stato selezionato per lo spettacolo e, dopo un’audizione virtuale con un produttore, è stata invitata a entrare in Dragons’ Den.

“Ho sentito che sono arrivato al livello successivo, ovvero venire a Toronto e giocare contro i Dragons.”

Per prepararsi alla sua apparizione contro i Dragons – che includono Michelle Romano, Manjit Minhas, Robert Herjavec, Vincenzo Guzzo, Wes Hall e Arlene Dickinson – Rhind ha dovuto allenarsi.

“Ho fatto una finta presentazione ad alcuni amici in città”, ha detto Rhind, aggiungendo: “Facevano domande come se fossero draghi”.

Come sanno gli spettatori dello spettacolo, le proposte dello spettacolo possono variare. Offerte forti generano più interesse da parte dei Dragoni, ma gli accordi nell’offerta implicano un dare e avere. I Dragoni spesso forniranno ulteriori finanziamenti, ma solo per una percentuale del lavoro che promuovono.

READ  Lo sviluppatore del gameplay di Minecraft condivide le informazioni su Warden in arrivo nell'aggiornamento 1.18
Rhind stava promuovendo per conto di Overy, una società con sede a Revelstoke. (Tana del drago)

Dopo aver discusso l’offerta con i suoi colleghi, Rhind e il team di Ovry avevano già concordato un ambito di lavoro a cui erano disposti a rinunciare.

Per saperne di più: L’azienda Revelstoke vince il premio Small Business BC e va alla tana dei draghi

Avendo guardato lo spettacolo fin da quando era giovane, Rhind conosceva il processo e si è sentita a suo agio con le sue aspettative fino al suo arrivo in studio.

“Ma quando sono arrivato lì, e ho visto quanto era grande la produzione, mi sono reso molto nervoso.”

Rhind aveva un intervento medico al ginocchio poco prima dello stadio, quindi alla fine di maggio, quando è stato il suo turno di vedere il drago, Rhind ha usato un bastone per camminare sul pavimento, dove si è esibita per circa un’ora.

A causa di un accordo di non divulgazione firmato in precedenza da Rhind, non è in grado di discutere l’esito dello spettacolo fino a dopo la messa in onda dell’episodio.

Rind ha parlato con franchezza della sua esperienza, spiegando che ci sono alcune aree che necessitano di miglioramenti nella sua presentazione. Tuttavia, nel complesso, ha affermato che l’esperienza valeva lo stress.

Che i Draghi concludano o meno un accordo con Ovry, Rhind era felice della rivelazione. Ha aggiunto che il numero medio di spettatori è di oltre 525.000 visualizzazioni per episodio.

L’ultima cosa che preoccupa Rhind è l’incertezza su come i produttori modificheranno lo spettacolo. Dopo aver trascorso un’ora davanti ai Draghi, ogni passo viene ridotto a circa sette minuti per mantenere lo slancio dell’episodio.

Il 4 gennaio, Rhind ha detto che probabilmente avrebbe organizzato una piccola festa con i suoi amici e la sua famiglia (e forse mezzo milione di altre persone) per vedere quanto siano interessati a Overy alcuni dei migliori uomini d’affari canadesi.

READ  Camera Blind Contest 2021 MKBHD ha un vincitore inaspettato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *