Due persone sono morte nelle inondazioni nel sud della Germania. La situazione è ancora tesa – World News

Due persone sono morte nelle inondazioni nel sud della Germania.  La situazione è ancora tesa – World News

Inondazioni mortali in Germania

Stampa associata – | Storia: 490503

Lunedì è salito a due il bilancio delle vittime delle inondazioni che hanno colpito gran parte della Germania meridionale dopo il ritrovamento del corpo di una donna scomparsa. Il cancelliere Olaf Scholz ha visitato la zona allagata e le autorità hanno avvertito che il livello dell'acqua potrebbe aumentare ulteriormente in alcune zone.

La polizia ha riferito all'agenzia di stampa tedesca (DPA) che il corpo dell'uomo di 43 anni, che i soccorritori stavano cercando da domenica mattina, è stato ritrovato in uno scantinato nella città bavarese di Schrobenhausen. Un pompiere è stato trovato morto domenica nella vicina città di Pfaffenhofen dopo che una zattera gonfiabile che lui e i suoi colleghi stavano usando si è capovolta.

Le continue e abbondanti piogge hanno portato… Inondazioni diffuse Nel fine settimana negli stati meridionali della Baviera e del Baden-Württemberg. Le inondazioni hanno causato disagi diffusi ai trasporti, poiché lunedì le linee ferroviarie a lunga percorrenza che portano a Monaco da nord e da ovest hanno smesso di funzionare.

Schulz ha visitato Reichershofen, a nord di Monaco, ha ispezionato una riva del fiume piena di sacchi di sabbia e ha incontrato funzionari regionali tra cui Markus Söder, il governatore della Baviera.

Soder ha affermato che la situazione “resta critica e tesa”, con le acque che si ritirano in alcuni luoghi e nuove inondazioni ed evacuazioni che si verificano in altri. Egli ha sottolineato che si prevede un aumento del livello dell'acqua nella città di Ratisbona e lungo il fiume Danubio.

READ  L'ex presidente ucraino afferma che gli è stato vietato di lasciare il Paese

Schultz ha affermato che “questo non è solo un evento come accade da secoli” e che la recente serie di inondazioni dimostra “che non possiamo trascurare il compito di fermare il cambiamento climatico indotto dall’uomo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *