Dopo l’interruzione dell’attività, il tetto dei file segreti di Google Drive è morto per ora – Ars Technica

Dopo l’interruzione dell’attività, il tetto dei file segreti di Google Drive è morto per ora – Ars Technica

Google

Google sta annullando la sua decisione di limitare la creazione di file su Google Drive. Circa due mesi fa, la società ha deciso di limitare tutti gli utenti di Google Drive a 5 milioni di file, anche se pagavano per spazio di archiviazione aggiuntivo. L’azienda lo ha fatto nel peggior modo possibile, lanciando il tappo a sorpresa e senza alcuna comunicazione preventiva. Alcuni utenti hanno effettuato l’accesso solo per scoprire di aver improvvisamente superato il nuovo limite con milioni di file e di non essere in grado di caricare nuovi file fino a quando non hanno eliminato abbastanza per raggiungere la soglia. alcuni di questi utenti erano comp che ha avuto un improvviso limite di file che ha fatto crollare i loro sistemi e poiché Google non ha mai annunciato che il cambiamento sarebbe arrivato, molte persone inizialmente pensavano che la limitazione fosse un errore.

A quanto pare, la luce del sole è davvero il miglior antisettico. La storia ha fatto il giro delle notizie tecnologiche venerdì e Ars ha registrato su Google che la copertina del file non era un bug ed era in realtà “una salvaguardia per impedire che il nostro sistema venisse utilizzato in modo improprio in un modo che potrebbe influire sulla stabilità e integrità del nostro sistema.” Dopo il contraccolpo del fine settimana sulla “Copertina segreta del file di Google Drive!” Google ha annunciato su Twitter Il lunedì sera stava arretrando:

Google ci ha detto che inizialmente ha introdotto le restrizioni per fermare quello che ha chiamato “uso improprio” di Drive, e con un tweet che dice che Google vuole “esplorare modi alternativi per garantire un’ottima esperienza a tutti”, sembra che potremmo vedere più tipi di restrizioni di guida in futuro. Google ha intrapreso una missione di riduzione dei costi nell’ultimo anno e sembra che l’azienda voglia fare qualcosa per bloccare gli utenti di Drive che richiedono più risorse.

READ  Assassin's Creed Origins gira a 4K e 60fps quasi stabili su Xbox Series X con la nuova patch, rivela un nuovo video di confronto

Il problema con il limite di Drive è che Google addebita alle persone lo spazio di archiviazione di Drive e il limite che vendi è misurato in gigabyte e terabyte. Gli account Google Workspace Business hanno accesso a 5 TB di spazio di archiviazione per gli account standard, con opzioni illimitate disponibili se contatti Google e negozi con i suoi venditori. Google One, l’opzione a livello di consumatore per più spazio di archiviazione su Google, arriva fino a 30 TB, che costa $ 150 al mese. Inoltre, Drive non è solo un clone di Dropbox, poiché Google incoraggia gli sviluppatori a creare una “Drive API” nelle loro app, offrendo agli sviluppatori un modo semplice per aggiungere spazio di archiviazione cloud ai loro prodotti.

Il limite di 5 milioni di file si applicava a tutte queste persone ed era ridicolmente piccolo per la maggior parte dei livelli di archiviazione di Google. Se hai tutti i file da 4 KB, puoi arrivare a 5 milioni di file in circa 20 GB. Da qualche tempo Google vende alle persone spazio di archiviazione che non possono utilizzare a causa di questo nuovo limite e non è documentato da nessuna parte.

In Risposta Al tweet di annuncio della ritrattazione, Google ha aggiunto la frase del clacson: “Se dobbiamo apportare modifiche, informeremo gli utenti in anticipo”.

La completa mancanza di comunicazione è stata assolutamente scioccante. Il thread originale di febbraio su Rilevatore di problemi al motore È l’incubo di un amministratore di sistema, con utenti che condividono storie come “Abbiamo un sistema operativo aziendale critico per la salute degli animali attualmente interessato da questo problema. Ciò sta causando enormi interruzioni a decine di migliaia di utenti nella pratica e al loro lavoro su base giornaliera”. Un altro utente ha dichiarato: “Questo problema sta attualmente interessando tutti i nostri siti nel Regno Unito e non siamo stati in grado di utilizzare l’integrazione completa del PMS a causa di questo problema”.

READ  Un ricercatore di sicurezza disturbato trova il modo di far parlare Apple e lascia tre buchi in iOS

Questi problemi avrebbero potuto essere evitati se Google avesse semplicemente comunicato i suoi piani.

Il team di Google Workspace, di cui Drive fa parte, sa come eseguire il software aziendale. Il gruppo ha tutto post sul blog e supporto per un sistema di articoli in cui le modifiche vengono spesso annunciate con mesi di anticipo. Gli utenti dell’area di lavoro ottengono Opzione Per un programma di rilascio più lento e deliberato, c’è anche un calendario pubblico per le versioni delle funzionalità di Google Workspace. Per qualche inspiegabile motivo, tutti i canali di chiamata e sottrazione comunemente usati sono usciti dalla finestra. Questa modifica è stata introdotta direttamente nella produzione senza preavviso, mentre i funzionari sono stati lasciati a rimescolare per capire cosa non andava.

È positivo che Google abbia annullato questa bizzarra decisione, ma come è successo in primo luogo? Perché non è stata seguita la procedura operativa standard? Workspace è un prodotto creato per supportare il business e le aziende vogliono stabilità. La violazione intenzionale delle impostazioni aziendali senza preavviso non può essere giustificata. Tutti i membri del team di Workspace dovrebbero saperlo, ma in qualche modo nessuna di queste conoscenze aziendali ha influito sulle azioni complessive di Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *