Cosa succede se le galassie si scontrano? Viste incredibili dalla NASA

La galassia

Il vasto universo è pieno di varie bellezze e sorprese. I sistemi stellari, i moti planetari e persino le comete che attraversano il vuoto dello spazio ci danno soggezione e stupore. E possiamo facilmente vedere quei rari eventi in questo periodo. La ragione principale di ciò è la tecnologia moderna. Perché questi eventi celesti sono qualcosa che accade a centinaia e migliaia di anni luce dalla Terra. Lo vediamo più accuratamente con le tecnologie attuali.

In questo caso, la NASA ha recentemente condiviso sul suo sito di microblogging Twitter le foto scattate mentre le galassie si scontrano con il telescopio spaziale Hubble della NASA. Ciò ha sollevato più sorprese della gente. La collisione della galassia è un evento accidentale molto raro. Ci sono cambiamenti drastici nel loro aspetto e contenuto premium. Sebbene le sue condizioni siano estreme quando le galassie si scontrano, lo scenario risultante è unico e affascinante.

Con l’ultimo evento dal 2008 all’ottobre 2020, il telescopio spaziale Hubble ha rilasciato 59 immagini di collisioni di galassie simili. Il sito web ufficiale NASA-ESA Hubble ha condiviso queste foto e ha spiegato l’evento in questo post. Il telescopio spaziale Hubble è un’iniziativa della NASA. Nel frattempo, la NASA sta lavorando in collaborazione con l’Agenzia spaziale europea (ESA). Secondo il loro rapporto, la maggior parte delle galassie nella Via Lattea ha masse 10.000 volte la massa del nostro sole.Ma quando le galassie si scontrano, gli ammassi stellari risultanti sono milioni di volte più grandi del nostro sole. Questi sistemi stellari hanno la luce migliore. La loro brillantezza non si verifica solo durante la lotta. La loro luce rimane a lungo nella galassia ospite mentre entrano nella fase silenziosa dopo la collisione. Questi eventi luminosi e protratti sono la testimonianza di eventi di conflitto passati.

READ  Lontano da Corona ... le 5 conquiste scientifiche più importanti del 2020 sono state lo spazio

Hubble, che ha rilasciato le ultime immagini di un evento spaziale simile nel 2008, ha descritto l’evento come “la condensazione della galassia”. Il nuovo post su Twitter appena pubblicato include sei collegamenti Galaxy. Provengono dall’Hubble’s Imaging Survey di contesti e cluster estremi. Il team sta esplorando come queste collisioni galattiche influenzano gli ammassi stellari. Questi eventi portano a cambiamenti fisici nella loro struttura e aumentano il tasso di formazione stellare.

Filmare tali eventi sarebbe stato impossibile pochi decenni fa. Ma con il telescopio Hubble è ora possibile documentare eventi così distanti e notevoli. Studiando i raggi ultravioletti e del vicino infrarosso, il team di Hebel ha osservato che questi ammassi stellari passano attraverso differenze molto grandi e rapide nelle loro proprietà durante la collisione.

Notano anche che alla fine del contatto si sono formati grandi gruppi. La prima serie di queste immagini è stata rilasciata nel 2008, in occasione del 18 ° anniversario dell’operazione del telescopio spaziale Hubble in orbita terrestre. Questa tecnologia esiste da quasi tre decenni. E continua a stupire scienziati e appassionati con le sue scoperte sorprendenti e sorprendenti.

Resta sintonizzato per la messaggistica istantanea


Prima pubblicazione: 9 gennaio 2021


READ  La natura oggi | Il forte legame tra scienza e pratica può nuovamente aumentare l'impatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *