Controversia sulla terra per la casa di Amartya Sen, una rissa nel Bengala occidentale

Amartya Sen, economista vincitore del Premio Nobel. Immagine del file

> title=

Amartya Sen, economista vincitore del Premio Nobel. Immagine del file

Una lite è scoppiata nel Bengala occidentale per le accuse che parte del terreno adiacente alla casa dell’economista premio Nobel Amartya Sen a Santinikitan, Bengala occidentale, in India, sia di proprietà di Vesva Bharati. La cui ondata si è schiantata nell’arena della politica. Discussioni e critiche sono iniziate in vari circoli politici.

Amartya Sen, l’economista vincitore del premio Nobel che si è espresso contro il governo centrale in India sin dall’inizio, è oggetto di discussione nei circoli politici del Bengala occidentale. Questa potrebbe essere la ragione dietro tali affermazioni su di lui.

Secondo l’Indian Express, la casa di Amartya Sen a Santinikitan è stata recentemente violata dalle autorità universitarie. Le autorità Visva-Bharati affermano che le dimensioni del terreno, così come alcune delle terre private Visva-Bharati tra le due terre in affitto, rientrano nei confini dell ‘”Occidente”. Un’altra accusa delle autorità Vesva-Bharati è che Amartya Sen è stata informata della questione quando Rajatkant Roy era un vice cancelliere. Tuttavia, il vincitore del premio Nobel Amartya Sen non ha intrapreso alcuna azione. Naturalmente, il dibattito è iniziato.

D’altra parte, il primo ministro del Bengala occidentale Mamata Banerjee ha scritto una lettera ad Amartya Sen affermando che parte della sua terra appartiene a Vesva-Bharati. “Sono scioccato e scioccato nell’apprendere della controversia che infuria in Occidente”, ha scritto.

Mamata Banerjee ha deriso il governo centrale indiano, dicendo: “ I nuovi invasori di Vesva Bharati hanno fatto affermazioni infondate sulla proprietà della tua famiglia. Ideologicamente parlando, Amartya Sen si è pronunciata contro il BJP e il popolo del Bengala non accetterà ciò che vuole contro di esso. Mamata protesterà anche contro l’incidente durante un incontro a Bulpur il 29 dicembre.

READ  In Kirghizistan, paura di cogliere le elezioni presidenziali

Amartya Sen ha detto nel messaggio di Mamata Banerjee che è felice. Ha detto: ‘Non ho ancora ricevuto alcuna lettera da Vesva Bharati a questo riguardo. Se ricevi una lettera, puoi lamentarti delle dimensioni della trama. Tuttavia, l’avvocato è già stato informato della questione.

Amartya Sen ha detto: “ La casa è stata costruita nel 1940. Sono stupito di come tali affermazioni siano state fatte 60 anni dopo.

Si chiedeva anche perché Vesva Bharati avesse improvvisamente iniziato a raccontare tali “bugie”.

Amartya Sen ha detto: ‘Mio padre ha costruito una casa su un terreno in affitto. Poi ha acquistato il terreno circostante. Tuttavia, se Visva-Bharati non rivela prima tutto, non si capisce nulla.

“Il vice cancelliere non funziona correttamente. Nella situazione attuale, il governo centrale vuole aumentare la sua influenza sul governo dello stato”, ha detto Amartya Sen, senza nominare l’attuale vice cancelliere di Vesva Bharati, Pediot Chakraborty.

Amartya Sen ha informato di essere nato a Santinikitan. Ha studiato anche a Santinikitan e Dhaka. Rabindranath e Nasrol nei suoi pensieri. Quindi non può scegliere nessuna società.

Il nonno di Amartya Sen (padre materno) era lo studioso di sanscrito Kchitimuhan Sen, vice consigliere di Vesva Bharati. Il padre di Amartya Sen, Ashutosh Sen, era professore all’Università di Dhaka. Il padre di Amartya Sen è immigrato nel Bengala occidentale con la sua famiglia nel 1945.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *