Contrazione di 200 ghiacciai della Groenlandia

Gran parte dei ghiacciai della Groenlandia legati al mare si sono ridotti negli ultimi 20 anni, modificando la forma del litorale e influenzando l’ecosistema.

Mappa dell’iceberg della Groenlandia misurata dal satellite. immagine: Osservatorio della Terra.

Twila Moon, esperto del National Ice and Snow Data Center (NSIDC) degli Stati Uniti, ei suoi colleghi stanno esaminando i cambiamenti fisici di 225 ghiacciai che costeggiano il mare, o uno stretto ramo di ghiaccio che scorre dalla calotta glaciale al mare in Groenlandia. Osservatorio della Terra Segnalato il 2 gennaio. Hanno scoperto che nessun ghiacciaio aveva visto una crescita significativa dal 2000. Tra questi, anche 200 ghiacciai si erano ridotti.

La calotta glaciale copre circa l’80% della Groenlandia, con uno spessore fino a 3 km. Quando i ghiacciai sfociano nel mare, i ghiacciai vengono spesso sostituiti da neve appena compressa in ghiaccio. Diversi studi mostrano che l’equilibrio tra scioglimento e precipitazione sta cambiando, così come la velocità con cui il ghiacciaio è separato dal ghiacciaio. Con l’aumento della temperatura del mare e dell’aria, la massa della calotta glaciale diminuisce più rapidamente e aumenta anche la quantità di acqua che si scioglie e sfocia nel mare.

“L’ambiente costiero in Groenlandia sta subendo un’importante trasformazione. Abbiamo visto emergere nuovi mari e fiordi mentre la copertura di ghiaccio si restringe. Ora abbiamo prove del cambiamento delle correnti di acqua dolce”. Solo a livello del mare, ma ha anche la forma della costa e dell’ecosistema costiero della Groenlandia.

La contrazione dei ghiacciai può alterare il flusso di acqua dolce che scorre sotto il ghiaccio. Ad esempio, lo spessore dei ghiacciai cambia non solo a causa dell’aria calda che scioglie la superficie, ma anche a causa delle diverse velocità di flusso. Entrambe le condizioni possono portare a cambiamenti nella distribuzione della pressione sotto il ghiaccio. Questo a sua volta cambia il flusso sotto il ghiacciaio poiché l’acqua sceglie sempre il percorso di minor resistenza (dove la pressione è minore).

READ  Michael Coffrig e Michael Spavor: fissate le date del processo per due canadesi detenuti in Cina con l'accusa di spionaggio

Citando studi precedenti sull’ecosistema della Groenlandia, il team di esperti ha anche notato che l’acqua dolce che scorre sotto il ghiaccio trasporta le sostanze nutritive alle pianure e alle baie intorno alla Groenlandia. Inoltre, scorre nel mare dove il ghiaccio e le rocce di base si incontrano, ed è spesso in profondità sotto la superficie dell’acqua. L’acqua dolce emerge e porta in superficie l’acqua di mare profonda ricca di sostanze nutritive.

Il fitoplancton può quindi assorbire questa quantità di questo nutriente. Il flusso dell’acqua di fusione dei ghiacciai influisce direttamente sulla crescita del fitoplancton, che è alla base della catena alimentare del mare. In combinazione con l’emergere di nuovi fiordi e mari a causa della contrazione dei ghiacciai e delle piattaforme di ghiaccio, questi cambiamenti hanno portato a enormi cambiamenti nell’ambiente locale.

Thu Thaw (secondo Osservatorio della Terra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *