Consigli di viaggio in India per lo stato di Rakhine in Myanmar | Notizie dall'India

Consigli di viaggio in India per lo stato di Rakhine in Myanmar |  Notizie dall'India
Nuova Delhi: in risposta alle crescenti preoccupazioni per la sicurezza in MyanmarNello Stato di Rakhine, il Ministero degli Affari Esteri (MEA) ha emesso un Viaggio Martedì consultivo, sollecitato Cittadini Astenersi dal viaggiare nella zona.
L’avvertimento evidenzia il deterioramento della situazione della sicurezza, l’interruzione delle comunicazioni, comprese le linee fisse, e la grave carenza di beni di prima necessità nello Stato di Rakhine. Il Ministero degli Affari Esteri raccomanda vivamente a tutti i cittadini indiani di evitare di recarsi nello Stato di Rakhine fino a nuovo avviso.
Inoltre, per i cittadini indiani già presenti nello Stato di Rakhine, il Ministero degli Affari Esteri ha consigliato l'immediata partenza dall'area. Il parere sottolinea l’importanza di rispondere a questa raccomandazione alla luce delle difficili circostanze sul terreno.
“Dato il deterioramento della situazione della sicurezza, l'interruzione delle comunicazioni, comprese le linee fisse, e la grave carenza di beni essenziali, consigliamo a tutti i cittadini indiani di non recarsi nello stato di Rakhine in Myanmar”, ha affermato la Middle East Airlines in una nota.

All'inizio della giornata, il ministro degli Interni dell'Unione Amit Shah ha annunciato che l'India ha deciso di recintare il confine indo-birmano lungo 1.643 km. La mossa potrebbe effettivamente porre fine al regime di libertà di movimento (FMR) prevalente lungo il confine poroso.
La legge sulla migrazione forzata consente alle persone che risiedono vicino al confine indo-birmano di avventurarsi per 16 km nel territorio dell'altro senza alcun documento.
Il confine tra India e Myanmar, lungo 1.643 km, che attraversa Mizoram, Manipur, Nagaland e Arunachal Pradesh, ha attualmente una FMR. È stato introdotto nel 2018 come parte della politica indiana del Code East.
In un post su X, Shah ha affermato che il governo Narendra Modi è impegnato a costruire confini impenetrabili. “Ho deciso di costruire una recinzione lungo il confine indo-birmano, lungo 1.643 chilometri. Per facilitare un migliore monitoraggio, sarà anche asfaltato un percorso di pattugliamento lungo il confine”, ha detto.

READ  In Kirghizistan, paura di cogliere le elezioni presidenziali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *