Come l’italiano Salvini ha perso la sua credibilità – The Atlantic Guard

Herbert Kekel e Matteo Salvini, ministri dell’Interno di Austria e Italia, si incontrano a Bruxelles, 12 luglio 2018 (Consiglio europeo)

L’italiano Matteo Salvini ha cercato di essere tutto per tutti, ma ha fallito.

L'(ex) leader della Lega Nord stava cercando di diventare il prossimo Silvio Berlusconi: il leader indiscusso della destra italiana. Per dimostrare la sua capacità di governare, ha formato una coalizione con il Movimento Cinque Stelle anti-establishment e in seguito ha sostenuto il governo di unità di Mario Draghi.

Ma non si può governare in Italia senza fare concessioni, e questo non è qualcosa che gli elettori di estrema destra tendono a premiare. Salvini ha vacillato tra raffinatezza pseudo-statale e populismo, infliggendo danni ai suoi sostenitori. I fratelli dell’Italia postfascista di Georgia Meloni ora minacciano di sopraffarlo.

Errore

Il peccato originale di Salvini è stato quello di avvelenare la sua alleanza con i Cinque Stelle un anno dopo essere salito al potere. Sperava in elezioni anticipate, che all’epoca i sondaggi avevano previsto una vittoria della Lega.

Invece i Cinque Stelle hanno sostituito Salvini con i socialdemocratici e sono rimasti al potere. La lega ha visto un vero declino da allora, passando da circa il 40 percento a meno del 20 percento in due anni. Gli elettori di destra vedevano Salvini come un opportunista e non lo perdonavano per aver lasciato l’Italia con un governo di centrosinistra.

La Fratellanza in Italia, che ha vinto meno del 5 per cento alle elezioni del 2018, è vicina alla Lega nei sondaggi. Anche Berlusconi Forza Italia Ha visto un leggero rimbalzo in alcuni sondaggi.

Nelle elezioni locali di questo mese, i fratelli hanno pareggiato o battuto la Lega in quattro delle principali città italiane, tra cui Milano, città natale di Salvini.

READ  Cameron Mitchell apre il ristorante italiano di Valentina a Dublino

credibilità

Salvini ha tentato di ripristinare la sua credibilità unendosi al governo Draghi, che comprende tutti i principali partiti tranne la Fratellanza. I potenti leghisti – Federico Federiga del Friuli-Venezia Giulia, Maurizio Fogatti del Trentino e Luca Zaia del Veneto – hanno appoggiato questa decisione.

Ma non ha aiutato l’università nei sondaggi d’opinione.

Salvini è tornato sul palco, ordinando ai suoi ministri di ritirarsi dal Consiglio dei ministri quando si discuteva di riforma fiscale. L’associazione ha sostenuto che la giustificazione proposta da Draghi delle leggi fiscali bizantine in Italia potrebbe portare a un aumento delle tasse per i proprietari di immobili.

Era una mossa che i governanti potevano sopportare. Sanno che gli elettori primari della Lega sono i proprietari di casa al Nord.

Salvini si è spinto troppo oltre quando si è espresso contro la proposta di testimonianza del governo sul coronavirus.

Vaccini

L’Italia, che ha perso 130.000 persone a causa del coronavirus, sta applicando una delle leggi sui vaccini più severe al mondo, che richiede non solo ai lavoratori del settore pubblico, ma a tutti i lavoratori del settore privato di farsi vaccinare o di sottoporsi a test regolari. Chi si rifiuta perderà lo stipendio.

Otto italiani su dieci sono vaccinati.

Salvini, che all’inizio della pandemia ha postato su Twitter la teoria non provata che il coronavirus sia stato creato in un laboratorio cinese, ha fatto arrabbiare i baroni del nord del suo partito, il suo primo ministro al governo, Giancarlo Giorgetti, e Forza Italia. E tutti considerano importante il mandato per la riapertura dell’economia italiana, che l’anno scorso si è ridotta del 9%.

READ  Ghiacciaio del Monte Bianco 'imprevedibile' e 'pericoloso': esperto

Sotto pressione, Salvini Yu è tornato di nuovo e dopotutto ha votato per il pass sanitario.

I fratelli no. Come Eric Zemmour in Francia e i repubblicani negli Stati Uniti, hanno trovato un modo per capitalizzare il sentimento anti-estremista e anti-governativo. A differenza di Salvini, lo hanno fatto costantemente – ed è quello che vuole un italiano su cinque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *