Un vulcano nel sud del Giappone ha eruttato con un denso pennacchio di fumo

Un vulcano nel sud del Giappone è scoppiato mercoledì mentre uno spesso pennacchio di fumo grigio si è alzato nel cielo.

L’Agenzia meteorologica giapponese ha alzato il livello di allerta per il Monte Aso a tre su una scala di cinque, avvertendo escursionisti e residenti di evitare la montagna.

Il capo di gabinetto Hirokazu Matsuno ha dichiarato che non ci sono state segnalazioni di danni o feriti.

La televisione nazionale NHK ha trasmesso filmati di uno spesso pennacchio di fumo sopra il vulcano.

L’agenzia ha detto che il fumo è salito fino a 3,5 chilometri (11.480 piedi) sopra il cratere, con la lava che scorre a 1,3 chilometri (0,8 miglia) lungo il pendio occidentale della montagna.

Il fumo si alza mercoledì dal cratere del Monte Aso nella prefettura di Kumamoto, nel sud-ovest del Giappone. Il vulcano ha eruttato mercoledì mentre un denso pennacchio di fumo grigio si è alzato nel cielo. (Kyodo News/The Associated Press)

L’eruzione ha inviato rocce vulcaniche giù per 900 metri (2.950 piedi) dal cratere e la caduta di cenere è stata rilevata in diverse città di Kumamoto e nelle vicine prefetture di Miyazaki.

L’allerta è stata emessa per Aso e due città vicine nella prefettura di Kumamoto, situata nella regione centro-settentrionale dell’isola meridionale di Kyushu.

Il Monte Aso ha eruttato ripetutamente, a volte provocando la morte. La sua eruzione del 1953 uccise sei persone e ne ferì più di 90, e altri cinque anni dopo uccisero 12 persone.

Fumo e cenere si vedono durante l’eruzione di un vulcano sul Monte Aso mercoledì in questo fermo immagine ottenuto dal video. (Twitter @NINJA250_NBYK/Reuters)

READ  Le autorità egiziane hanno affermato che la parte posteriore del treno egiziano si è fermata dopo che i freni di emergenza sono stati fermati in un incidente mortale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *