Beeper Mini sulle interruzioni continue: “È molto fastidioso che Apple stia punendo i suoi clienti”

Beeper Mini sulle interruzioni continue: “È molto fastidioso che Apple stia punendo i suoi clienti”

L’app iMessage per Android Beeper Mini presenta ancora una volta problemi di connettività, che attribuisce ad Apple. Ieri sera, Pepper Minnie smetti di lavorare Per alcune persone, la società ha confermato che Apple sta “impedendo intenzionalmente la consegna di iMessage” a circa il 5% degli utenti di Beeper Mini.


All’epoca, Beeper Mini affermò che disinstallare e reinstallare Beeper Mini potrebbe servire come soluzione alternativa mentre viene sviluppata una soluzione. Al momento, i problemi con il servizio Beeper Cloud sono stati risolti, ma alcuni utenti di Beeper Mini riscontrano ancora problemi di connettività.

Su Twitter, gli sviluppatori di Beeper si sono lamentati dei continui sforzi di Apple per vietare l’app, sebbene Apple abbia chiarito che Beeper Mini non sarà consentito.

“È molto fastidioso che Apple penalizzi i propri clienti e gli utenti Android che desiderano solo conversazioni sicure e crittografate”, afferma un utente. Messaggio sull’account Beeper. “Capiamo se scegli di disinstallare Beeper Mini in questo momento.”

Beeper Mini è stato lanciato la scorsa settimana, promettendo di offrire un’esperienza iMessage completa agli utenti Android. L’app utilizzava il reverse engineering di iMessage per funzionare, registrando i numeri di telefono degli utenti Android con i server iMessage di Apple.

Gli utenti Android sono stati in grado di ottenere “bolle blu” nelle conversazioni con gli utenti di iMessage e tutte le funzionalità di iMessage funzionavano, come conferme di lettura, indicatori di digitazione, interazioni e altro. Il Beeper Mini fa sostanzialmente sembrare i dispositivi Android come dispositivi Apple, e non c’è voluto molto prima che Apple riuscisse a fermarlo.

Tre giorni dopo il lancio di Beeper Mini, l’app ha smesso di funzionare e Apple ha confermato di averla chiusa. Apple ha affermato di aver impedito a Beeper Mini di sfruttare credenziali false per accedere a iMessage, perché ciò comporta “rischi significativi per la sicurezza e la privacy degli utenti”.

In Apple, realizziamo i nostri prodotti e servizi con tecnologie di privacy e sicurezza leader del settore, progettate per dare agli utenti il ​​controllo dei propri dati e mantenere le informazioni personali al sicuro. Abbiamo adottato misure per proteggere i nostri utenti bloccando le tecnologie che sfruttano credenziali false per accedere a iMessage. Queste tecnologie comportavano rischi significativi per la sicurezza e la privacy degli utenti, inclusa la possibilità di rivelare metadati e consentire attacchi di spam, spam e phishing. Continueremo ad apportare aggiornamenti in futuro per proteggere i nostri utenti.

In un post sul blog, il team di sviluppo di Beeper Mini ha affermato che lavorerà per ripristinare il servizio, criticando anche Apple per la decisione. Il team afferma che i client iPhone godono di “meno sicurezza e privacy rispetto a prima” perché Beeper Mini ha crittografato i messaggi inviati tra‌iPhone‌ e dispositivi Android‌.

Contestiamo fermamente l’affermazione secondo cui Beeper Mini “presenta rischi significativi per la sicurezza e la privacy degli utenti”. Questo non è assolutamente vero. Come abbiamo spiegato sopra, in realtà è vero il contrario. Beeper Mini aumenta la sicurezza e la privacy per i clienti Android e iPhone. Per dimostrarlo, abbiamo pubblicato un post dettagliato sul blog su come l’app mantiene i dati sicuri e privati. Beeper Mini è crittografato end-to-end.

Il team di Beeper Mini afferma di non aver parlato direttamente con Apple. Lunedì di questa settimana, gli sviluppatori di Beeper hanno trovato un modo per far funzionare nuovamente l’app Android, ma con alcune importanti modifiche. La versione aggiornata dell’app richiede agli utenti di accedere con un ID Apple (non richiesto con la versione precedente) e supporta solo l’invio e la ricezione di messaggi tramite indirizzo e-mail anziché numero di telefono.

READ  Risultati del sondaggio settimanale: forte domanda per Galaxy S22 Ultra, gli altri due in ombra

Il team dietro Beeper Mini sta ancora lavorando su un modo per far funzionare nuovamente i numeri di telefono con iMessage, ma Apple ha bloccato una backdoor che veniva utilizzata per registrare numeri Android come falsi utenti Apple.

Molti reclami relativi a sicurezza e funzionalità da parte del team Beeper Mini verranno risolti tramite Rich Communication Services, o RCS, che Apple prevede di adottare il prossimo anno. ‌RCS‌ verrà utilizzato per le conversazioni tra utenti iPhone‌ e Android e include il supporto per video e foto di alta qualità, interazioni emoji, indicatori di digitazione, conferme di lettura e altro ancora.

Se Beeper Mini trova un modo per alimentare i numeri di telefono e mantenerlo in funzione, probabilmente non passerà molto tempo prima che Apple lo interrompa di nuovo. Apple ha chiarito che non intende consentire volontariamente al Beeper Mini di utilizzare i server iMessage.

Il fondatore di Beeper Eric Migicowski ha dichiarato su Twitter che Tim Sweeney ed Epic “hanno vinto questa settimana contro Big Tech”, riferendosi al processo di Epic contro Google, e che Beeper Mini ha una possibilità. “Non ci arrendiamo”, ha scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *