Architectural Network aggiunge le suite Floris “Treehouse” a un hotel italiano

Lo studio italiano Network of Architecture ha completato l’ampliamento di un hotel in Alto Adige composto da dieci suite per gli ospiti a due spioventi rialzate su palafitte per preservare l’accesso al parco panoramico.

Rete di architettura (NOA) ha il compito di aggiungere dieci suite, chiamate Floris, al Parc Hotel Florian, che si trova nel villaggio alpino di Siusi allo Sciliar.

La dependance Floris dispone di 10 suite a due spioventi rialzate su palafitte

La posizione dell’hotel ai piedi dell’Alpe di Siusi nelle Dolomiti offre splendide viste sulle montagne dai terreni di circa 1,5 acri.

Floris Annex si collega all’edificio esistente e doveva rispondere alla sua posizione vicino a una casa adiacente, parcheggio e hotel. Il riassunto menzionava anche l’importanza di preservare il carattere del giardino, con i suoi alberi, il roseto, la terrazza solarium e la piscina.

Fronte rialzato del Floris Hotel Extension del NOA
Si trova alla base dell’Alpe di Siusi in Dolomiti

Gli ingegneri hanno risposto alle complesse condizioni del sito proponendo una struttura diversa dall’edificio esistente dell’hotel e un ascensore da terra per ridurne gli effetti.

NOA ha osservato: “L’idea non era solo una fila di stanze da porta a porta, ma piuttosto un gruppo organizzato di accoglienti case sugli alberi indipendenti arroccate su pilastri alti tre metri, lasciando il terreno completamente accessibile dal basso”.

L'esterno del Floris Hotel Annex di NOA
Ogni suite è rivestita in legno stagionato e vernice verde

Il concetto di design si basa sull’aiutare gli ospiti a sentirsi immersi nel giardino. Ciò ha portato all’idea di case sugli alberi che sembrano essere parte del paesaggio e offrono una vista eccellente dei dintorni.

Un corridoio in fondo alla campata permette l’accesso alle suite disposte su due livelli con cinque stanze per piano.

Floris Hotel Extension elevazione del sito da NOA
Le ali hanno lo scopo di evocare le case sugli alberi

Le strutture del timpano appaiono come volumi separati che si sovrappongono in punti per dare un senso di coesione al progetto. Questa uniformità è migliorata attraverso l’uso coerente di rivestimenti in legno stagionato e vernice verde.

READ  L'Italia ha sconfitto la capolista Belgio e ha disputato la semifinale della Coppa delle Nazioni Europee 2020 | Euro 2020

Gli ingegneri hanno aggiunto: “Al fine di rendere il complesso architettonico più dinamico, le stanze sono disposte una sopra l’altra con una leggera angolazione, creando l’impressione di una sofisticata struttura naturale pur preservando la vista”.

Un balcone nella Dependance dell'Hotel Floris di NOA
Ogni suite si apre su un balcone protetto

Internamente, le Floris Suites dispongono di un soggiorno che si apre su un balcone protetto. Le pareti delle porte scorrevoli in vetro collegano gli spazi interni ed esterni e le tende garantiscono la privacy se necessario.

Anche la camera da letto e la sauna sono rivestite in vetro per migliorare la vista sul giardino. Solo WC e bidet sono collocati in un’unità indipendente.

Un balcone nella Dependance dell'Hotel Floris di NOA
Le terrazze tra le ali sono dotate di sedili oscillanti

Ogni suite dispone di un mobile lavabo piastrellato con lavabo e specchio che può essere utilizzato anche come scrivania. Questa unità autonoma separa il bagno dalla zona giorno.

Le zone doccia piastrellate in muratura si trovano tra la toilette e la sauna. I patii all’aperto tra la camera da letto e la sauna ospitano vasche idromassaggio in cui gli ospiti possono rilassarsi godendosi il panorama.

Suite privata presso la dependance Hotel Floris di NOA
Gli interni sono rivestiti con materiali naturali e colori pastello

Le terrazze tra i padiglioni hanno aperture attraverso le quali crescono gli alberi appena piantati, con una rete simile a un’amaca che fornisce uno spazio per rilassarsi all’aperto.

Gli interni utilizzano una combinazione armoniosa di materiali naturali e colori pastello, tra cui pavimenti in rovere affumicato, piastrelle verdi e pavimenti impiallacciati in pino. Abbinato a fioriere poste su balconi e terrazze, il progetto mira a migliorare il legame con la natura circostante.

Bagno e sauna nella dependance dell'Hotel Floris by NOA
Ogni suite dispone della propria sauna

NOA è stata fondata da Lukas Rungger e Stefan Rier e ha sede a Bolzano, Italia, con una seconda sede a Berlino. Affronta l’architettura in modo olistico, concentrandosi sui requisiti unici di ogni progetto e mirando alla coesione tra ogni elemento del design.

READ  La Taekwondo Humanitarian Foundation sigla un accordo per rafforzare la propria presenza in Italia

Lo studio ha lavorato a diversi progetti di ospitalità nella sua area locale, tra cui l’aggiunta di una serie di chalet in legno allo Zallinger Resort e l’installazione di una piscina a sbalzo con fondo in vetro all’Hubertus Hotel.

Altri progetti completati includono una piattaforma panoramica curva arroccata ai piedi di una montagna remota, un caffè in legno e uno spogliatoio ad uso di nuotatori e snowboarder che visitano un lago nel comune di Falls.

Fotografia di Capelli di Alex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.