Il corpo di un uomo del New Brunswick si è ripreso dopo un incidente sul lavoro nelle sabbie bituminose dell’Alberta

Il corpo di un uomo del New Brunswick, morto in un incidente sul lavoro nel nord dell’Alberta, è stato recuperato all’inizio di questa settimana.

Patrick Poitras, 25 anni, di Saint-André, NB, vicino a Grand Falls, stava azionando un bulldozer quando mercoledì pomeriggio è caduto attraverso il ghiaccio in uno stagno inattivo. L’incidente è avvenuto nella miniera della Suncor Base Plant a nord di Fort McMurray.

La Royal Canadian Mounted Police ha confermato la morte di Poitras alla sua famiglia nel New Brunswick mercoledì, ma non ha recuperato il corpo in quel momento.

Suncor ha detto in una e-mail all’inizio di sabato che i soccorritori hanno recuperato il corpo venerdì sera.

“È con profonda tristezza e cuori pesanti che ora possiamo confermare la morte del nostro collega Patrick Poitras, dipendente di Christina River Construction”, afferma il comunicato.

Venerdì, Suncore ha detto che gli sforzi di recupero sono stati difficili a causa del luogo dell’incidente.

Secondo un’e-mail dell’azienda, i barattoli erano parzialmente immersi nella piscina e i materiali sotto il ghiaccio stavano rendendo difficili gli sforzi di recupero.

Poitras ha visitato la sua famiglia nel New Brunswick in vacanza e stava progettando di tornare nella contea per lavorare dopo un altro periodo in Alberta, dice suo zio. (Inserito da Joey St-Amand)

Lo zio di Poitras, Joy Saint Amand, ha detto che la famiglia è stata informata poco dopo la mezzanotte che il corpo di suo nipote era stato trovato.

Secondo Saint Amand, Poitras stava progettando di tornare a casa sua nel New Brunswick per lavoro.

Di recente è tornato a casa sua nel New Brunswick per le vacanze. St-Amand ha detto di aver visto suo nipote per l’ultima volta il 26 dicembre a una cena di famiglia.

Fu allora che Poitras condivise i suoi piani per tornare a casa a lavorare e che questo sarebbe stato il suo ultimo viaggio in Occidente.

“Quello che è successo è molto ingiusto”, ha detto Saint Amand, “stava tornando a casa”.

“Nessun padre, nonno, zio o zia vuole perdere i parenti, quindi è difficile inghiottire.”

St-Amand ha 15 anni in più di Poitras e dicono di essere una famiglia stretta, descrivendo Poitras più come un fratellino che come un nipote.

“Ha un enorme cuore d’oro”, ha detto Saint Amand, aggiungendo che suo nipote era sempre felice e attendeva con impazienza l’incoraggiamento di tutti.

“Aveva una buona etica del lavoro ed era amato da molte persone. Era un brav’uomo”.

La portavoce di Alberta OHS Natasha Mackenzie ha detto giovedì che la salute e la sicurezza sul lavoro e la Royal Canadian Mounted Police stanno indagando sull’incidente.

READ  Utah Watanabe: l'attaccante dei Toronto Raptors mostra tutto il suo potenziale nel late game contro i Sacramento Kings | NBA.com Canada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *