Apple porta in Italia il Tap to Pay su iPhone

Apple porta in Italia il Tap to Pay su iPhone

Tocca per pagare su iPhone È stato lanciato oggi in Italiaconsentendo ai singoli venditori, ai principali rivenditori e alle piccole imprese di utilizzare ‌iPhone‌ come terminale di pagamento senza contatto.


I rivenditori possono sfruttare il chip NFC nell’‌iPhone‌ per accettare pagamenti con carte di credito e debito, nonché Apple Pay e altre opzioni di pagamento digitale. Tocca per pagare su ‌iPhone‌ non richiede hardware aggiuntivo e sostituisce i sistemi di pagamento basati su hardware come Square Reader.

Tocca per pagare su ‌iPhone‌ è disponibile per piattaforme di pagamento e sviluppatori di app di pagamento in Italia. Adyen, myPOS, Nexi, Revolut, Stripe, SumUp e Viva supportano tutti Tap to Pay, mentre Fabrick, Nomia e Sella aggiungeranno l'integrazione Tap to Pay nel prossimo futuro. Da oggi la funzionalità Tap to Pay su ‌iPhone‌ è utilizzabile anche in tutti gli Apple Store in Italia.

“Tap to Pay su iPhone ha rivoluzionato l’esperienza di pagamento in molti tipi di attività in Europa e in altri paesi, e siamo entusiasti di collaborare con le piattaforme di pagamento per supportare i commercianti in Italia offrendo loro un modo semplice, sicuro e privato per accettare pagamenti contactless “, ha affermato Jennifer Bailey. “Con iPhone e un'app iOS fornita dai partner, senza la necessità di hardware aggiuntivo”, ha affermato il vicepresidente di Apple Pay e Apple Wallet presso Apple, “oltre 4,3 milioni di piccole e medie imprese hanno ha giocato a lungo un ruolo chiave nell’economia del Paese, collaborando con le piattaforme di pagamento, gli sviluppatori di app e le reti di pagamento, stiamo rendendo più semplice che mai per le imprese italiane di qualsiasi dimensione accettare pagamenti contactless e continuare a far crescere la propria attività”.

Quando un cliente effettua un acquisto, un commerciante che supporta il tocco per pagare su un iPhone può accettare il pagamento chiedendo al cliente di avvicinare la propria carta di credito, carta di debito, carta prepagata, iPhone, Apple Watch o altro portafoglio digitale all'iPhone del commerciante. La transazione viene completata tramite la tecnologia NFC e l'elaborazione viene eseguita utilizzando Secure Element per motivi di sicurezza.

READ  Calcio italiano schiacciato da un tweet disgustoso

Tocca per pagare su ‌iPhone‌ richiede ‌iPhone‌ XS o successivo, è richiesta una carta o un dispositivo contactless. Funzioneranno le carte contactless di American Express, Global Discover Network, Diners, Mastercard e Visa.

L’Italia è l’undicesimo Paese in cui l’app Tap to Pay è disponibile su ‌iPhone‌. Apple aveva precedentemente implementato questa funzionalità negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, Australia, Giappone, Paesi Bassi, Brasile, Francia, Taiwan e Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *