SpaceX ha lanciato un nuovo lotto di satelliti per il tracciamento missilistico per l’Agenzia di difesa spaziale

SpaceX ha lanciato un nuovo lotto di satelliti per il tracciamento missilistico per l’Agenzia di difesa spaziale

Un razzo SpaceX Falcon-9 è decollato sabato dallo Space Launch Complex 4E presso la base spaziale di Vandenberg, in California, trasportando il secondo round di satelliti “Tranche 0” della NASA per il Fighter Space Engineering dispiegato. Foto dell’aviatore di prima classe Ryan Cuegas/US Space Force

2 settembre (UPI) — SpaceX sabato ha lanciato con successo un razzo Falcon 9 che trasportava l’ultimo lotto di piccoli satelliti di difesa missilistica dell’Agenzia per lo sviluppo spaziale dalla base spaziale di Vandenberg in California.

veicolo di lancio andare avanti 10:26 dallo Space Launch Complex 4E di Vandenberg prima di separarsi dal resto della piattaforma di lancio e atterrare di nuovo a Vandenberg circa 7,5 minuti dopo il decollo.

Inizialmente la missione era prevista per giovedì, ma è stata ritardata a causa di un problema ai motori del lanciatore. L’evento era stato riprogrammato per venerdì ma ha dovuto essere nuovamente rinviato a causa di un problema con l’attrezzatura a terra.

Con il successo del lancio di sabato, il razzo Falcon 9 ha trasportato 13 della missione “Tranche 0” della SDA, che alla fine ha visto il dispiegamento di uno “sciame” di 28 piccoli satelliti destinati ad aiutare la SDA a creare comunicazioni più efficienti per i militari.

“Il veicolo spaziale lanciato durante questa missione servirà come parte del Fighter Space Engineering della SDA, una nuova rete di satelliti a strati in orbita terrestre bassa ed elementi di supporto che forniranno comunicazioni militari globali, allarmi, segnali e capacità di tracciamento missilistico.” SpaceX ha detto dalla missione.

Il terzo e ultimo lotto di quattro satelliti Tranche 0 sarà lanciato a bordo di un lancio pianificato dall’Agenzia per la difesa missilistica entro la fine dell’anno, ha affermato l’Amministrazione della difesa missilistica.

READ  Il James Webb Space Telescope raggiunge la temperatura di esercizio, poco meno dello zero assoluto

“Sono molto soddisfatto della messa in servizio iniziale del primo lotto di satelliti che abbiamo lanciato in aprile”, ha affermato il direttore della SDA Derek Turnier detto nel comunicato. “Con i nostri primi due lanci T0, abbiamo dimostrato che SDA può mantenere un programma per fornire capacità migliorate ogni due anni”.

La missione di sabato è stata la tredicesima volta che il razzo Falcon 9 utilizzato nel lancio ha trasportato un carico utile nello spazio. Il booster ha lanciato otto missioni Starlink oltre alle missioni Iridium OneWeb, Sentinel-6 Michael Freilich, DART e Transporter-7.

SpaceX ha trasmesso le fasi iniziali del lancio, ma ha interrotto la trasmissione dopo che la prima fase si è separata a causa della natura sensibile del carico utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *