Amad Diallo: Winger ottiene un passaporto italiano prima di trasferirsi al Manchester United dall’Atalanta | notizie di calcio

L’ala dell’Atalanta Amad Diallo ha ottenuto un passaporto italiano prima del suo trasferimento di 37,2 milioni di sterline al Manchester United, secondo la rete Sky italiana.

Lo United è ottimista sul fatto che l’attaccante, che ha anche acquisito la cittadinanza italiana, riceverà un permesso di lavoro nel Regno Unito che gli consentirà di recarsi a Manchester il mese prossimo.

Il club della Premier League ha confermato di aver accettato un accordo per il 18enne alla scadenza del trasferimento di ottobre, poco dopo il fallimento della proposta di Diallo di trasferirsi al Parma.

Ole Gunnar Solskjaer è passato all’ala dopo che la loro lunga offerta per firmare il Borussia Dortmund Jadon Sancho è fallita.

Live Renault Super Sunday

Diallo si è trasferito all’Atalanta nel 2015 e ha debuttato lo scorso ottobre in una vittoria per 7-1 sull’Udinese.

Il giovane ha trovato la rete dopo essere uscito dalla panchina in quella partita ed è così diventato il primo giocatore classe 2002 a segnare un gol in Serie A.

Diallo ha partecipato a quattro partite della Serie A italiana, mentre la scorsa stagione ha segnato sette gol e segnato 11 assist in 24 partite per le giovanili.

Nella stagione 2018/19, Diallo ha segnato 18 gol e fornito 13 assist, e la sua prestazione impressionante ha aperto la strada per l’inizio degli allenamenti con la prima squadra dell’Atalanta.

immagine:
Diallo è stato paragonato a Lionel Messi dal capitano dell’Atalanta Papu Gomez

Chi è Emad Diallo?

Diallo, 18 anni, è nato in Costa d’Avorio prima di trasferirsi in Italia intorno ai 10 anni, entrando in Atalanta nel 2015.

Il giovane ha debuttato con l’Atalanta la scorsa stagione ed è diventato il giocatore più giovane – di 17 anni e 109 giorni – a segnare al suo debutto in Serie A nella vittoria per 7-1 sull’Udinese.

Di conseguenza, gli ivoriani hanno viaggiato con l’Atalanta a Lisbona per perdere i quarti di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain la scorsa estate.

Tuttavia, Diallo è apparso in sole tre partite di campionato con l’Atalanta, per un totale di soli 30 minuti di calcio, mentre è stato anche un sostituto inutilizzato per gli italiani finora in questa stagione.

Tuttavia, il giocatore è stato così influenzato dall’allenamento che Papu Gomez lo ha recentemente paragonato a Lionel Messi.

“Ci sono difensori in prima squadra che a volte non riescono a fermarlo. Per impedirgli di allenarsi dobbiamo prenderlo a calci! Gioca come Messi”, ha detto il capitano Atalanta.

READ  Ivan Perisic spera di iniziare la partita di Coppa Italia contro la Juventus, secondo i media italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *