Alta incidenza di dengue: DDC

Alta incidenza di dengue: DDC

Una sostanza in polvere viene spruzzata sull’acqua che si è raccolta intorno al complesso di giochi thailandese-giapponese per uccidere le larve di zanzara. Fa parte della campagna del consiglio comunale per prevenire la febbre dengue. (foto: Nutthawat Wicheanbut)

Il numero di pazienti affetti da dengue registrati nella prima metà di quest’anno è stato tre volte il numero registrato nello stesso periodo dell’anno scorso, secondo il Department of Disease Control (DDC).

Il numero totale di pazienti affetti da dengue registrati dal 1° gennaio al 28 giugno è stato di 27.377, quasi tre volte il numero registrato nello stesso periodo dell’anno scorso, ha affermato il CDC.

Ha aggiunto che su 27.377 casi, 33 pazienti erano morti.

Il virus si diffonde alle persone attraverso le punture di zanzare Aedes infette.

Solo nell’ultimo mese, ogni settimana sono stati confermati tra 1.500 e 2.400 nuovi pazienti affetti da dengue e, di quel numero, tra uno e tre pazienti sono morti a causa dell’infezione, secondo il CDC.

Il CDC ha affermato che la maggior parte di questi pazienti erano persone di età compresa tra 5 e 14 anni, seguite da persone di età compresa tra 15 e 24 anni, aggiungendo che il sud ha registrato il maggior numero di pazienti, seguito da Bangkok e dalle pianure centrali. interrompe.

Nel frattempo, la dottoressa Thera Woratanarat, assistente professore presso il Dipartimento di medicina preventiva e sociale, Facoltà di medicina, Università di Chulalongkorn, ha messo in guardia contro l’uso occasionale di aspirina quando si soffre di febbre perché se la febbre è effettivamente causata da un’infezione da virus dengue, allora l’aspirina aumenta il rischio di sviluppare la sindrome di Reye (RS).

READ  Crescita in una vasta gamma di pressioni su altri mondi

La RS è una malattia rara che colpisce tutti gli organi del corpo, ma è più dannosa per il cervello e il fegato, provocando un forte aumento della pressione all’interno del cervello e spesso provocando massicci accumuli di grasso nel fegato e in altri organi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *