Aaron Hickey: adolescente orgoglioso del primo gol in Serie A delle leggende scozzesi

Aaron Hickey ha aperto le marcature del Bologna contro il Genoa con il suo primo gol in Serie A

Aaron Hickey è “orgoglioso” di essere stato premiato con un gruppo d’élite di grandi calciatori scozzesi segnando in Serie A.

L’ex difensore degli Hearts ha aperto il suo conto a Bologna chiudendo a 20 yard durante il 2-2 di martedì contro il Genoa.

Hickey, 19 anni, è stato il primo scozzese a segnare in un club di Serie A maschile da Graeme Souness 35 anni fa, e Joe Jordan e Dennis Law sono stati gli unici altri due ad aver raggiunto l’impresa.

“È pazzesco”, ha detto Hickey al programma The Nine della BBC Scotland.

“Di solito non segno molto e i giocatori scozzesi di solito non vengono in Italia. Essere con nomi come Souness e Joe Jordan è un grande traguardo per me.

“Tutti i miei amici stanno scrivendo messaggi per dire che è stato ben fatto e ho ricevuto alcuni messaggi dai miei vecchi allenatori di Hearts che si congratulano con me, così come con tutta la mia famiglia. Sono orgoglioso”.

Hickey ha collezionato 12 presenze con il Bologna la scorsa stagione, facendo il suo debutto in Serie A dopo un trasferimento di £ 1,5 milioni dal club Hearts.

Ora si è affermato come la scelta numero uno del terzino sinistro, avendo iniziato tutte e cinque le partite in questa stagione, e afferma che il calcio italiano ha notevolmente migliorato la sua comprensione tattica.

“Il calcio è stato fantastico e sto imparando molto sia in fase difensiva che offensiva”, ha aggiunto. “Qui è molto tattico, molto di più che in Scozia.

“La cosa più difficile è la lingua. Il mio italiano non è molto buono. Non ho fatto molte lezioni ultimamente, ma ci sarà un insegnante che verrà dopo l’allenamento, quindi i ragazzi inglesi e io dovremo farlo”.

READ  Il calcio è stato scosso dalla tragica morte di un 19enne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *