5 pianeti si allineeranno nel cielo notturno questa settimana. Come e quando trovarli

5 pianeti si allineeranno nel cielo notturno questa settimana.  Come e quando trovarli

Stasera ci sarà un piacere celeste quando cinque pianeti – Mercurio, Giove, Venere, Urano e Marte – si allineeranno vicino alla luna.

In una breve finestra martedì notte, afferma l’astronomo della NASA Bill Cook, sarà possibile visualizzare la diffusione dei cinque pianeti da qualsiasi parte della Terra, purché ci siano cieli sereni e si abbia una visione occidentale.

Mercurio e Giove scenderanno sotto l’orizzonte circa 30 minuti dopo il tramonto alle 19:39 nel sud-ovest dell’Ontario stasera. Marte sarà molto vicino al primo quarto di luna martedì, dicono gli astronomi, aggiungendo che trovare Venere, Marte e Urano sarà in qualche modo più facile perché Venere è così luminosa nel cielo serale.

Probabilmente sarà necessario un binocolo per individuare Mercurio e Urano, poiché sono entrambi pianeti deboli. Questo tipo di allineamento si verifica quando le orbite dei pianeti si allineano su un lato del sole dalla prospettiva della Terra.

“Trova una bella vista verso dove tramonta il sole. Bel orizzonte basso. “Ovviamente, dovrebbe essere ovvio”, ha detto Randy Atwood della Royal Astronomical Society of Canada. “Il binocolo aiuta a identificarli, ma puoi vedere quelli più luminosi con i tuoi occhi quando fa buio.”

Un’immagine di Urano. Credito immagine: Planet Volumi.


Se sei un “collezionista di pianeti”, Cook della NASA ha detto che è una rara opportunità per individuare il pianeta Urano, che normalmente non è visibile. Cerca il bagliore verde su Venere.

Vari numeri e gruppi di pianeti si allineano nel cielo di tanto in tanto. C’è stata una scaletta di cinque pianeti la scorsa estate, e accadrà di nuovo a giugno, anche se i pianeti sono diversi.

READ  La prima capacità di "nascita vergine" mai scoperta nei coccodrilli: ScienceAlert

L’anno prossimo, l’Agenzia spaziale canadese annuncerà quali astronauti canadesi si uniranno all’equipaggio di Artemis II, che dovrebbe essere lanciato nel 2024. La mossa renderà il Canada il secondo paese al mondo ad avere un volo umano nello spazio profondo.

La NASA afferma che la missione di circa 10 giorni “testerà e confermerà i sistemi di supporto vitale per la navicella Orion per dimostrare le capacità e le tecnologie necessarie per vivere e operare nello spazio profondo in modi che solo gli esseri umani possono fare”.

Con i file dell’Associated Press e di Eva Fragiskatos di CityNews 680

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *