5 pianeti da allineare in ordine a giugno; Ecco come scoprirlo

Gli astronomi di tutto il mondo potranno assistere a un raro spettacolo celeste nel mese di giugno, secondo Sky & Telescope. Poco prima dell’alba, cinque pianeti si allineeranno nel cielo notturno in una rara congiunzione. Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno si estenderanno nel cielo dal basso a est all’alto a sud in questo esatto ordine.

Coniugare due o tre pianeti insieme è abbastanza comune, ma essere in grado di vedere cinque pianeti contemporaneamente è un evento raro. Il fatto che questi pianeti si allineeranno nello stesso ordine della loro distanza dal Sole rende questo evento ancora più speciale. Mercurio sarà difficile da individuare all’inizio del mese: gli spettatori avranno bisogno di una visuale libera del loro orizzonte orientale e potrebbero aver bisogno di un binocolo per individuarlo.

Ma con il passare del mese, Mercurio continuerà a salire sempre più in alto mentre brilla anche nel cielo scuro. Ciò renderà più facile individuare nell’assortimento di pianeti rari. L’ultima volta che si è verificato un evento del genere è stato nel dicembre 2004. Ma questa volta, il divario tra Mercurio e Saturno è molto più breve dell’ultima volta che abbiamo visto cinque pianeti nel cielo con i nostri occhi nudi.

Secondo Sky & Telescope, la formazione del pianeta sarà più avvincente il 24 giugno, quando sarà molto più facile avvistare Mercurio. Gli spettatori avranno anche circa un’ora per godersi l’abbinamento tra quando Mercurio si sposta sopra l’orizzonte e l’alba quando è troppo luminoso per la visione planetaria. È interessante notare che ci sarà anche una falce di luna calante tra Venere e Marte poiché i pianeti sono sparsi nel cielo.

READ  La straordinaria galassia a spirale fotografata da Hubble
Il meglio di Express Premium
eccellente
Tavlin Singh scrive: Un altro esodo di massa in Kashmir?eccellente
Indagine rapida - seconda parte |  Classe 5 A - Materia: Matematicaeccellente
Il sole è finalmente tramontato sull'impero britannico?  La regina e la venuta...eccellente

Anche se il 24 giugno è nuvoloso, puoi comunque vedere la rara congiunzione planetaria in altri giorni del mese. Tutto quello che devi fare è alzarti presto prima dell’alba e avere una visuale libera dell’orizzonte dove prevedi di assistere al grande evento celeste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.