16 equipaggi provenienti da 14 paesi sono impazienti di solcare il Lago di Garda

16 equipaggi provenienti da 14 paesi sono impazienti di solcare il Lago di Garda

Le splendide acque del Nord Italia si apprestano ad accogliere i Campionati Mondiali di Vela FISU Universitari Desenzano 2024 dal 6 al 9 giugno.

La Fraglia Vela Desenzano, in collaborazione con il CUS-Brescia e con il patrocinio della Federazione Italiana Vela e del Centro Sportivo Universitario Italiano, è lieta di ospitare i Campionati Mondiali Universitari di Vela FISU 2024.

Desenzano ha una lunga tradizione velica e il club locale Fraglia Vela Desenzano ha molto successo.

Coordinazione

Dal 6 al 9 giugno 2024, 14 squadre provenienti da 16 paesi si sfideranno nelle acque del Basso Lago di Garda. Il format scelto per la competizione sarà una regata di flotta, con l'utilizzo di una barca Dolphin 81, che, oltre ad essere veloce e adatta alle regate del Garda, permette equipaggi da 4 a 6 persone. I partecipanti devono essere un equipaggio misto, paritario per genere, essere studenti universitari e nati tra il 1 gennaio 1999 e il 31 dicembre 2006.

I 16 team – qui Irish Sailing – sono arrivati ​​in Italia e presto si alleneranno in acqua.

Barche

Il Dolphin 81 è un modello monorotaia pensato per le competizioni veliche di alto livello. Sono noti per offrire prestazioni, agilità e controllo eccezionali in tutte le condizioni. Queste barche sono state progettate attentamente per massimizzare le prestazioni e sono la scelta preferita di molti velisti professionisti. Otto barche saranno a disposizione degli studenti-atleti e saranno condivise tra le 16 squadre.

Il ventoS

Il Lago di Garda è spazzato dai venti di alta quota che possono essere molto forti. Due sono i venti principali: il “Belaire”, che soffia da nord a sud al mattino quando si alza l'aria gelida del lago e riceve aria dalla Valle del Sarca; Mentre nel pomeriggio soffia da sud l’”ora”: è un vento lacustre che trasporta aria fredda verso le montagne, che vengono riscaldate dai raggi solari quotidiani.

READ  Il documentario Brawn GP F1 di Keanu Reeves sarà presentato in anteprima su Disney+

A questi due venti si accompagnano numerosi altri venti secondari: il forte “bali” o “balino” che spira dal Passo Baleno sulla Riva; “Venezia” viene da est ed è considerata un'estensione di “Pura” a Trieste. “Ander” da nord; la “Gardesana”, una brezza fresca e forte che mitiga la calura estiva; I “bonali” che provengono dalla Valle di Ledro, da ovest, e che soffiano di sera o di notte – talvolta di mattina. Molte altre brezze prendono nomi diversi a seconda della regione.

il programma

5 giugno: cerimonia di apertura
6-7 giugno: turni di qualificazione
8-9 giugno: finali
9 giugno: cerimonia di chiusura

I Campionati Mondiali Universitari di Vela Desenzano 2024 FISU non saranno trasmessi in diretta, ma potete trovare maggiori informazioni su Il sito ufficiale del concorso Ampia copertura (foto, video, interviste) sui social media (Instagram E Facebook). Salta sul ponte!

Scritto da Thérèse Courvoisier, fotografie di Matthieu Rocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *