Zona arancione, gialla e rossa: ecco i cambiamenti di colore delle regioni: la cronaca

Roma, 13 novembre 2020 – lo stato di emergenza Corona virus: Oggi è il giorno che cambierà sicuramente Mappa dei colori A partire dal Tre regioni Dr ‘Italia (Giallo, arancione, rosso) dove Regioni Secondo th 21 insegnanti Deciso dal governo in accordo con il Comitato Tecnico Scientifico. La divisione che include a Vari livelli di restrizioni Per affrontare la seconda ondata (Ecco la newsletter Covid, datata 12 novembre). Oggi il ministro della Salute Roberto Speranza Ricevi un rapporto settimanaleIstituto Superiore di SanitàCon le basi Indice di infezione RT, Ma anche con altri indicatori necessari per la classificazione. Ora tocca a Hope firmare gli editti. Tuttavia, c’è già la prima notizia ufficiale: Toscana Cambia da arancione a rosso. Per il resto, le ipotesi per la regione arancione di Emilia-RomagnaMarche e Friuli-Venezia Giulia. Il pericolo “rosso” è acceso Campania. Vediamolo in dettaglio.

Bollettino Coronavirus: le infezioni da Covid oggi, 13 novembre

Scala area per regione: PDF

Dal giallo all’arancio

Secondo le ultime indiscrezioni, l’ipotesi della zona arancione per Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Marche. I primi due sono già stati considerati “vulnerabili” nei giorni scorsi. Solo per Evitare Possibile ‘downgrade’ ieri (giovedì) i governatori Bonaccini (Emilia Romagna) e Fedriga (Friuli) hanno giocato d’anticipo (insieme a Veneto, Zaia) è stato adottato I decreti sono diversi, ma simili Più restrittivo. Ma anche questo sembra non essere abbastanza. E parliamo delle possibilità che anche Mercato Traffico nella zona arancione con ulteriori restrizioni.

Decreti emanati il ​​12 novembre: VenetoEmilia-RomagnaFriuli Venezia Giulia

Dal giallo al rosso: il pericolo campano

L’altra situazione rischiosa è quella che la banca sta tenendo in questi giorni: la posa Campania (Ecco il caso del morto in Cardarelli) Che, incredibilmente, è stato introdotto nella zona gialla, ma ha un caso particolarmente tragico in termini di conservazione delle strutture ospedaliere. Tanto che l’invio di un fileesercito Basato su Protezione Civile Per implementare una risposta ospedaliera. La Campania è ad alto rischio di finire direttamente dentro Zona rossa. E l’ex ministro Paulo Sereno Pomicino Richiesta di “annunciare immediatamente l’intera zona rossa di Kamania”. Come ha parlato oggi il governatore Vincenzo de Luca: “La Campania era sul punto di chiudere tutto a ottobre, il governo ha preso un’altra scelta, ha deciso di prendere iniziative progressive, fare azioni intermittenti, scegliere la cosiddetta risposta proporzionale. La scelta è completamente sbagliata, perché il contagio non aumenta in modo lineare, ma esponenziale. Questo governo è solo caos. , andare a casa“.

READ  Maradona chiede il drammatico aiuto del suo medico personale: "C'è un uomo che soffre di arresto cardiaco respiratorio" | prima pagina

Da arancio a rosso: Toscana

È ufficiale: Toscana Che ora si trova nella regione arancione, viene inserita nella regione rossa, che è la regione che fornisce effettivamente un file Chiusura completa Anche se è “più leggero” rispetto a marzo.

Conte: Confido Rt sotto 1.7

In attesa di conoscere i primi dati di questa mattina Giuseppe Conte Catturato: “Oggi mi fido del tasso Rt è sceso da 1.7 (I dati arrivati ​​oggi indicano un calo di Rt a 1.43, ndr): questo significa che saremo incoraggiati a continuare su questa strada. “Tuttavia, il premier ha sottolineato che oggi è il D. Day. Se molti ospiti in TV ogni giorno hanno opinioni diverse, dalle opinioni emerge una sinfonia. Ma oggi, venerdì, ci sarà un aggiornamento dei dati della curva, e c’è una sala di controllo. Oggi indicherà quali sono le aree”. Cambierete, spero, con Scelta non arbitraria, Accetterà queste indicazioni. Il governo adesso non lo sa ”. Conte ha poi ribadito:“ Il governo ha scelto di attuare A. Metodo scientificoChe distingue e separa anche l’Italia, che viaggia in modo diverso dal resto del continente europeo. Abbiamo un sistema complesso e sofisticato e lo seguiamo “.

Poi Conte ha sottolineato: “Lo speriamo L’altopiano è stato raggiunto E ora inizia ad appiattire la curva, se oggi si conferma che Rt si è abbassato, non è che siamo lontani dal pericolo ma che le misure stanno funzionando. Se ci riusciamo, ci riusciremo solo a dicembre Tutto è gratuitoDobbiamo sempre convivere con un virus che si sta diffondendo ma possiamo limitare le misure di infezione. ”È inevitabile citare anche compleanno. Come lo spenderemo? “Il Natale non è solo fare shopping o fare regali: a prescindere dal credo religioso, è sicuramente anche un momento di ricordo spirituale, e farlo con tante persone non va bene”.

READ  Mkhitaryan è ancora il protagonista. Gelorossi inarrestabile

Infine, questioni economiche: sul reScatola coperta Conte ha detto che i fondi del fondo di recupero sarebbero utilizzati per finanziare “mega progetti e grandi aggiornamenti” e non dovrebbero essere distribuiti “sotto la pioggia”. Anche Conte ha affrontato un problema Scuole: “Dobbiamo essere onesti sulla scuola: la nostra ricerca ci dice che le scuole non diffondono l’infezione.”

More from Ernesto Pirozzi

Coronavirus, le ultime notizie dall’Italia e dal mondo su Covid-19- Corriere.it

Covid Bulletin Today: 36.176 casi, 653 decessi 16.14 – Liguria, da oggi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *