WhatsApp si è bloccato durante la seconda grande interruzione di Meta quest’anno

WhatsApp si è bloccato durante la seconda grande interruzione di Meta quest’anno

Crediti immagine: TechCrunch

Per la seconda volta in poco più di un mese, le app Meta, tra cui WhatsApp e forse Messenger e Instagram, stanno riscontrando interruzioni del servizio e problemi intermittenti. Anche se è raro che servizi grandi come quelli gestiti da Meta falliscano, quelli di Meta Dettagli della pagina di stato Interruzione dei principali servizi aziendali, tra cui Ad Manager, la piattaforma Messenger, l'API WhatsApp Business e altri. Anche WhatsApp Certo Interruzione in un aggiornamento del suo account X.

“Sappiamo che alcune persone stanno riscontrando problemi in questo momento e stiamo lavorando per riportare le cose al 100% per tutti il ​​più rapidamente possibile”, ha condiviso la società alle 14:55 ET.

Gli utenti segnalano anche problemi di accesso a Instagram e Messenger, secondo i post sui social media e i siti di segnalazione in crowdsourcing come Downdector. Quest'ultima però non può costituire una conferma ufficiale dell'interruzione, bensì semplicemente un'indicazione della possibile interruzione. Alle richieste della stampa di Meta sul motivo dell'interruzione non è ancora arrivata alcuna risposta.

Il problema più grande sembra riguardare WhatsApp, anche se alcune persone credono che sia stato risolto nel momento in cui scriviamo.

(Nei nostri test, le app Meta si sono caricate e abbiamo potuto inviare messaggi tramite WhatsApp indicando che le interruzioni non erano di natura globale o che erano già state risolte.)

Né Messenger, Facebook né Instagram hanno pubblicato pubblicamente la conferma di eventuali problemi sui propri account X.

READ  Chef stellato nel "libro d'oro"

Questa non è la prima volta che le app Meta subiscono una grave interruzione quest'anno.

Durante il Super Tuesday negli Stati Uniti (5 marzo 2024), Facebook, Instagram e Threads erano inattivi, con il risultato che gli utenti ricevevano messaggi di errore che dicevano “qualcosa è andato storto” o venivano indirizzati a una pagina di destinazione dove erano stati disconnessi e non erano in grado di firmare In. Non tornerò più. Questa interruzione è durata alcune ore prima che le applicazioni tornassero di nuovo online. All'epoca, la pagina di stato Meta indicava problemi anche con prodotti come Gestione annunci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *