Villeneuve ha ottenuto la sua prima vittoria al Campionato Europeo NASCAR in Italia

Dopo aver conquistato diversi podi in campionato, incluso il secondo posto sulla pista italiana vicino a Roma lo scorso anno, l’11 volte vincitore del Grand Prix Villeneuve ha conquistato il secondo posto in griglia del team Academy Motorsport/Alex Caffi Motorsport.

La gara canadese, tuttavia, non è stata priva di drammi, poiché è stato giudicato aver superato il Pullman Alon Day alla partenza lanciata e gli è stata assegnata una penalità di cinque secondi.

Dopo aver passato la giornata in frenata per la prima curva, il 50enne Villeneuve si è allontanato dall’avversario e ha preso un vantaggio di 5,2 secondi nell’ultimo giro.

Con la bandiera a scacchi, ha esteso il suo vantaggio a 6,3 secondi sull’ex pilota di GP2 Vittorio Girelli (Hendrix Motorsport), impegnato a combattere con Gianmarco Ercoli (CAAL Racing) fino al traguardo.

Regular NASCAR Euro Series Dal 2019, Villeneuve ha ottenuto il miglior terzo posto in nove gare disputate nella NASCAR Class II Xfinity Series tra il 2008 e il 2012.

“Finalmente, è passato molto tempo”, ha detto Villeneuve, che ha vinto la 500 Miglia di Indianapolis nel 1995 prima di passare con successo alla Formula 1 con la Williams nel 1996.

“Abbiamo lottato molto davanti e la macchina è andata davvero bene in gara. Abbiamo avuto un momento difficile in prova, ma in qualifica la macchina è stata davvero fantastica.

“Ho ricevuto una penalità all’inizio, non sono sicuro del perché perché le regole dicono ‘vai’ in verde, quindi devo aver perso qualcosa nel regolamento.

“ma [it was] È un bene che ho saltato all’inizio perché non avevo i cavalli contro Alon, e questo è stato evidente fino alla prima curva.

READ  Brillano gli All Blacks per battere il record di vittorie contro l'Italia

“Penso di aver corso molto sull’ovale negli Stati Uniti, e non ho dovuto sollevare l’esterno della curva 1 lì. Ci sono andato e Alon l’ha sollevato”.

Il vincitore della gara Jacques Villeneuve, Motosport Academy / Alex Caffee Motosport

Foto di: ErregìMEDIA

C’è stato anche un dramma nella corsa a punti, poiché il leader della serie Loris Heismans ha eliminato un giorno la gara. Heisman ha potuto concludere solo decimo dopo un calcio di rigore, permettendo a Girelli di chiudere di cinque punti prima dell’ultimo round di domenica.

Heisman, 24 anni, ha in programma di competere in tutti gli eventi su pista stradale per la NASCAR Cup Series nel 2022 per il nuovo Team Hezeberg e correrà su altre piste ovali una volta approvate dalla NASCAR.

Villeneuve ha testato l’auto di nuova generazione del team a Charlotte Roval all’inizio di questo mese, facendo registrare un dodicesimo tempo ma danneggiandola anche a un muro che si univa alla sezione ovale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *