Ungheria e Italia giocheranno al porto turistico di pallanuoto femminile di Tokyo 2020

L’Ungheria ospiterà l’Italia nelle semifinali delle qualificazioni olimpiche femminili di pallanuoto a Trieste.

L’Ungheria ha ottenuto una comoda vittoria per 20-7 nei quarti di finale contro la Francia, con Rita Kishtelli che ha segnato cinque gol al Bruno Bianchi Aquatic Center.

E affronteranno l’Italia, che ha vinto l’oro ad Atene nel 2004, dopo che la nazione ospitante, Israele, ha battuto Israele 15-6.

Claudia Marletta è stata la protagonista con quattro gol.

Cristina Cresola Tsukala ha segnato sei gol nella vittoria per 22-3 della Grecia sulla Slovacchia.

Grazie alla vittoria per 19-6 dell’Olanda sul Kazakistan, affronterà la Grecia negli ottavi di finale.

Simone van de Krats ha segnato sei gol per gli olandesi e le quattro semifinaliste sono state le quattro migliori squadre della fase a gironi.

I due finalisti del torneo nella città italiana, in programma domenica 24 gennaio, prenoteranno un posto ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

READ  Danimarca e Italia per la prima volta vincono a Las Vegas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.