Un nuovo studio mostra che gli uccelli migratori sono di colore più chiaro

Gli uccelli migratori compiono viaggi lunghi e difficili che sono stati selezionati per una serie di adattamenti. Diversi studi recenti hanno rivelato che gli individui migranti aumentano significativamente la loro altitudine di volo durante il giorno rispetto alla notte. Questi studi hanno suggerito che questo fenomeno è guidato dalla termoregolazione: le salite ad altitudini più fresche durante il giorno possono compensare il calore generato dall’assorbimento della luce solare. Se la termoregolazione è un’importante forza selettiva sulle specie migratorie, i migranti devono aver sviluppato un piumaggio più leggero e più riflettente per evitare il surriscaldamento. un Nuovo studioPubblicato sulla rivista biologia attuale, mostra che le specie di uccelli migratori sono effettivamente di colore più chiaro.

Delhi e altri. dimostrare un’associazione generale tra leggerezza e comportamento migratorio in tutti gli uccelli; I loro risultati confermano i risultati precedenti che indicavano una relazione tra leggerezza del piumaggio e migrazione, poiché gli autori di quegli studi hanno ipotizzato che un piumaggio più chiaro potesse essere utilizzato negli uccelli migratori in competizione per il territorio; Invece, Delhi e altri. La termoregolazione è proposta come spiegazione alternativa che si adatta ai cambiamenti riportati nell’altezza della migrazione giorno-notte. Credito immagine: Frauke Reither.

“Abbiamo scoperto che in quasi tutte le specie di uccelli, le specie migratorie tendono ad essere di colore più chiaro rispetto alle specie non migratorie”, Dott.. Caspar DelhiRicercatore presso il Max Planck Institute for Ornithology.

“Pensiamo che una colorazione del piumaggio più chiara sia scelta nelle specie migratorie perché riduce il rischio di surriscaldamento se esposti alla luce solare”.

“Le superfici più chiare assorbono meno calore rispetto alle superfici più scure, come può testimoniare chiunque indossi abiti scuri in una giornata di sole!”

READ  exchangemagazine.com - 16 febbraio 2021 | Martedì rilascio

“Questo sarà particolarmente importante per i migranti a lunga distanza che fanno lunghi viaggi durante i quali non possono fermarsi a riposare all’ombra”.

Il dottor Delhi ei suoi colleghi hanno studiato gli effetti del clima sulla colorazione degli uccelli.

I loro studi precedenti hanno mostrato che, in generale, ci sono uccelli di colore chiaro dove le temperature sono alte e c’è poca ombra. Presumibilmente, questo è almeno in parte dovuto al fatto che le piume più leggere degli uccelli aiutano a mantenerli più freschi sotto il sole caldo.

Nello stesso periodo, i ricercatori si sono imbattuti in studi di altri che mostravano che alcuni uccelli volano ad altitudini molto più elevate durante il giorno che di notte.

“Poiché volare ad alta quota è potenzialmente costoso, questi cambiamenti hanno richiesto una spiegazione”, ha affermato il dott. Delhi.

“Una possibilità è che volare ad un’altitudine, dove è più fresco, compensi il calore assorbito dalle piume quando splende il sole”.

Per scoprirlo, gli scienziati hanno quantificato la leggerezza complessiva del piumaggio (da 0 = nero a 100 = bianco) per tutte le specie di uccelli, utilizzando immagini di uccelli da Birds of the World Manuale.

Hanno quindi confrontato i dati sulla colorazione con il comportamento migratorio della specie, controllando nel contempo altri fattori noti per influenzare il colore del piumaggio.

In generale, i risultati mostrano che le specie di uccelli diventano sempre più chiare man mano che migrano ulteriormente: gli uccelli residenti tendono ad essere più scuri degli uccelli migratori a breve distanza. I migranti per brevi distanze sono più scuri delle specie di uccelli che percorrono distanze maggiori.

READ  Il rover cinese Zhurong Mars in buone condizioni, viaggia per oltre 500m

“Una delle maggiori sorprese è stata la coerenza dell’effetto tra le diverse specie di uccelli. Abbiamo visto lo stesso modello negli uccelli grandi e piccoli. Lo stesso vale anche per gli uccelli acquatici e gli uccelli terrestri”.

_____

Caspar Delhi e altri. Gli uccelli migratori sono di colore più chiaro. biologia attuale 31 (23): PR1511-R1512; doi: 10.1016/j.cub.2021.10.048

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *