Un lavoratore dell’ospedale di Birmingham rimuove 7 pietre dopo aver chiesto ai pazienti se è incinta

Una lavoratrice dell’ospedale di Birmingham ha perso sette pietre enormi dopo che i pazienti credevano ancora che il suo stomaco gonfio fosse un urto durante la gravidanza.

Hannah Stewart è rimasta inorridita quando le è stato chiesto ripetutamente: “Quando è dovuto?”

La 42enne ha svolto un lavoro di 24 dimensioni XXL come fotografa clinica senior e ha deciso di spostare finalmente un po ‘di peso in modo da non dover continuare a spiegare che non se lo aspettava.

Hannah ha accumulato chili mentre mangiava cibi consolatori mentre bilanciava il suo lavoro con l’essere madre di due figli.

Hannah Stewart si è spaventata quando i pazienti le chiedevano se era incinta dopo aver visto il suo stomaco gonfiarsi a causa della buccia.

Lei disse Il Daily Star: “I miei pazienti mi chiedevano se ero incinta e quando sono nata.

“Ci ridevo sopra, ma nel profondo mi sono spaventata. Dicevo, ‘No, sono solo grassa’, ma mi ha fatto sentire malissimo.

“Ho dovuto indossare spesso uno scrub al lavoro e dovevo sempre avere un XXL. Quando sono diventato davvero grande, i miei rotoli perdevano la dimensione più grande. Mi ha fatto piangere. È stato travolgente, e la mia mente mi stava davvero infastidendo”.

Ho trasformato la bilancia in 21 pietre (294 libbre o 133 kg) mentre le infilavo in cereali, patatine, cioccolato, biscotti e panini con burro intero.

Hannah Stewart ha colpito 21 pietre mentre stava andando in cibi preconfezionati
Hannah Stewart ha colpito 21 pietre mentre stava andando in cibi preconfezionati

Ma tre anni dopo, dopo aver rivisto la sua alimentazione, Hannah ora è 13 per 9 libbre e si sta trasformando in una taglia 12.

READ  SpaceX testa il lancio del Falcon 9 per la sesta volta in cinque settimane: Spaceflight Now

Hannah dice che voleva mettersi in forma per le sue due figlie Evie, 12 anni, e Lottie, 8, quindi a maggio 2017 si è unita al mondo della magrezza per un cambiamento di peso.

“Non mi rendevo conto di quanto fossi grande, ma prima di sapere che erano 21 pietre e in segno di diniego”, ha detto Hannah, che lavora per l’Università di Birmingham NHS Foundation Trust Hospitals.

“Ho avuto infezioni al torace che hanno esacerbato la mia asma e l’apnea notturna a causa del mio peso, quindi non stavo dormendo.

“Sto male ovunque e ho pensato” Basta. Devo essere sano per i miei figli “.

Ad Hannah è piaciuta la sua nuova dieta e ha iniziato a fare pilates e passeggiate. Presto il peso diminuì.

“Stavo lottando anche solo per essere in grado di raggiungere a piedi la parte anteriore dell’ospedale dalla mia macchina. Mi sento benissimo ora”, ha aggiunto.

“Ora posso passare a uno scrub di medie dimensioni e, fortunatamente, una paziente o una collega non mi scambiano più per incinta”.

Quello che Hannah stava mangiando prima

Colazione: una grande ciotola di cereali zuccherati.

Spuntini: biscotti e tè al latte.

Pranzo: un grande panino con burro intero.

Spuntino: prendi un sacchetto di patatine.

Cena: pasta e salsa in vaso, porzione abbondante.

Spuntini: grossi pezzi di cioccolato e patatine.

Quello che Hannah mangia adesso

Colazione: frutta e yogurt.

Pranzo: avanzi della cena della sera prima, una piccola porzione.

Cena: verdure, cuscus o patate.

Spuntini: un pezzetto di cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.