Un enorme incendio si diffonde in tutto l’Oregon, ma la posizione remota limita la portata del danno

Gli enormi incendi in Oregon sono cresciuti fino a un terzo delle dimensioni del Rhode Island e si estendono per chilometri ogni giorno. Ma le evacuazioni e le perdite di proprietà sono state insignificanti rispetto agli incendi più piccoli nelle aree densamente popolate della California.

Le dimensioni sbalorditive del fuoco in contrasto con il suo impatto relativamente piccolo sulle persone sottolineano la vastità del West americano e ricordano che l’Oregon, più grande della Gran Bretagna, rimane in gran parte uno stato rurale, nonostante sia conosciuto principalmente per la sua città più grande, Portland.

Il Bootleg Fire di 1.210 chilometri quadrati, che è contenuto al 25% a partire da lunedì, brucia circa 480 chilometri a sud-est di Portland all’interno e intorno alla foresta nazionale di Fremont-Winema, una vasta area di antichi boschi, laghi e rifugi per la fauna selvatica. .

Se l’incendio fosse scoppiato in zone densamente popolate della California, “avrebbe distrutto migliaia di case ormai”, ha affermato James Johnston, ricercatore presso l’Oregon State University College of Forestry che studia gli incendi storici.

“Ma sta bruciando in una delle aree più remote dei 48 stati inferiori. Non è la Bay Area lì”.

Almeno 2.000 abitazioni sono state evacuate ad un certo punto durante l’incendio e altre 5.000 abitazioni sono state minacciate. Almeno 70 case e più di 100 annessi sono state date alle fiamme. Il fumo denso soffoca un’area in cui residenti e animali selvatici stanno già affrontando mesi di siccità e caldo soffocante. Nessuno è morto.

Queste sono alcune immagini dall’Oregon.

combattere il fuoco

Un aereo antincendio è tornato alla base tra densi pennacchi di fumo dopo aver lasciato cadere i ritardanti di fiamma sull’incendio di Botlej a Bly, Fifth, il 15 luglio.

READ  Biden e Harris si concentrano sui diritti di voto oggi

(Matthew Louis Rowland/Reuters)

Lunedì i vigili del fuoco estinguono i punti caldi in un’area duramente colpita dagli incendi boschivi vicino a Bly.

(David Ryder/Reuters)

Le guardie nazionali dell’Oregon si riuniscono al Bootleg Fire Command Center di Chiloken, in Oregon, il 14 luglio.

(Nathan Howard/Associated Press)

Un incendio si è verificato nella notte vicino all’Interstate 34, nel sud dell’Oregon, il 15 luglio.

(Jason Pettigrew/Illegal Fire Driving/The Associated Press)

Il pompiere Nahum Reyes dorme sotto un camion dei pompieri dopo il suo turno a Bly il 15 luglio.

(Matthew Louis Rowland/Reuters)

I lavoratori della Osmose Utilities Services Nick Beasley, a sinistra, e Cody Mabee collegano una griglia ignifuga a una linea elettrica vicino a Bly il 17 luglio.

(Payton Bruni/AFP/Getty Images)

Proprietà e vite sono a rischio

Bob Dillon posa per una foto sulle ceneri di un incendio spento che circondava la sua casa a causa del Bootleg Fire a Betty, Oregon, il 16 luglio.

(Payton Bruni/AFP/Getty Images)

Mary Gerlach, un’evacuata antincendio, si prende cura del suo cavallo in un rifugio per disastri della Croce Rossa a Klamath Falls, nell’Oregon, il 14 luglio.

(Matthew Louis Rowland/Reuters)

Un cartello che ringrazia i vigili del fuoco mentre il Bootleg Fire continua a crescere di dimensioni vicino a Chiloquin il 18 luglio.

(David Ryder/Reuters)

Il bestiame pascola sotto un tramonto colorato dal fumo di un incendio boschivo vicino a Bly il 18 luglio.

(David Ryder/Reuters)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *