Trasmissione in diretta di notizie e trasferimenti del Liverpool – Mohamed Salah ha firmato, afferma Gary Neville

Klopp felice di essere tornato a Jota

Diogo Jota del Liverpool Credito immagine: John Powell/Liverpool FC tramite Getty Images

Jurgen Klopp ha elogiato Diogo Jota ieri, dopo che il frontman ha segnato il suo 14esimo gol in Premier League in questa stagione, aiutando il Liverpool a conquistare un’importante vittoria per 2-0 sul Watford ad Anfield.

Il nazionale portoghese è stato un enorme successo dopo il trasferimento di 41 milioni di sterline dal Wolverhampton Wanderers nel settembre 2020, dove ha segnato 33 gol in 70 presenze.

Intervenendo alla conferenza stampa post-partita, Klopp ha dichiarato: “È sempre stato chiaro che Diogo non è un’ala pura; Diogo è un attaccante che può difendere sulla fascia e giocare sulla fascia – entrambe le ali.

“Grazie a Dio ha giocato con noi tutte e tre le posizioni in attacco ed è sempre stato molto bravo. Oggi, in una partita come questa, è davvero importante che i ragazzi giochino la partita e non la posizione. Vuol dire che devi finire in questo tipo di situazione in cui a volte facciamo fatica se lo siamo. Era una posizione molto flessibile in cui Joey era alto, prendeva la palla e un grande cross, ma poi se non c’era nessuno [there] Sempre la stessa croce senza risultato. Era un grande obiettivo, di sicuro.

“È quel ragazzo e, certo, è sempre stato dentro di lui, ma ora l’ho detto molte volte, a Wolves and Wolves che ha svolto un lavoro diverso e ha fatto questo buon lavoro, abbiamo pensato: ‘Vogliamo.’ “Da quando è arrivato è migliorato molto. È un po’ all’altezza della sua età, sta diventando il miglior attaccante del mondo passo dopo passo.

READ  Notizie e trasferimenti in diretta Liverpool - Trasferimento di Marcos Llorente, colloqui di Ryan Gravenburch e contratto di Paulo Dybala

“Offre costantemente il Portogallo ed è un lavoro difficile da fare con tutto il talento offensivo che ha.

“Quindi, in realtà, è il giocatore che pensavamo sarebbe stato – e anche un po’ meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.