Tinder rimuoverà gli handle social dal bios come parte delle linee guida della community aggiornate

Tinder rimuoverà gli handle social dal bios come parte delle linee guida della community aggiornate

Crediti immagine: Techcrunch

Aggiornamenti di Tinder a Linee guida della comunità Nel tentativo di mantenere la sua app di appuntamenti sicura e rispettosa, la società ha annunciato oggi. Come parte degli aggiornamenti, Tinder rimuoverà automaticamente gli handle social dal bios e scoraggerà gli utenti dal pubblicare conversazioni private con le loro partite su altre piattaforme.

Tinder afferma che la sua piattaforma non è un luogo in cui gli utenti possono cercare di ottenere follower sui loro canali social, motivo per cui rimuoverà gli handle dal bios e dai profili pubblici. Anche se non puoi più visualizzare le tue maniglie sui social media, sarai comunque in grado di condividere i tuoi profili Instagram con le partite utilizzando l’integrazione Instagram di Tinder.

La piattaforma non ha mai consentito agli utenti di promuovere la propria attività su Tinder, ma ora offre una politica più rigorosa in cui si afferma che Tinder serve per stabilire connessioni personali, non di lavoro.

“Tinder non è un posto dove lanciare un’attività per cercare di fare soldi”, ha scritto la società in un comunicato stampa. “I membri non possono pubblicizzare, promuovere o condividere handle o link social per ottenere follower, vendere oggetti, raccogliere fondi o fare campagne. Per aiutare a combattere questo, Tinder rimuoverà gli handle social dalle biografie pubbliche”.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti sulla condivisione di chat private di Tinder su altre piattaforme, la società specifica che gli utenti non dovrebbero mai pubblicare chat private che hanno avuto con partite a meno che non abbiano ricevuto il consenso a farlo. La politica aggiornata arriva quando le conversazioni di Tinder spesso si riversano su piattaforme come Twitter o TikTok, poiché alle persone piace condividere le loro interazioni divertenti, strane o utili con gli altri sull’app di appuntamenti. Tuttavia, Tinder ritiene che “le conversazioni su Tinder debbano essere conversazioni su Tinder”.

READ  Atlus ha annunciato Soul Hackers 2 per PS5, PS4, Xbox e PC. Data di uscita e altro

Inoltre, Tinder chiarisce che un account deve essere per una persona e che gli utenti in più relazioni aperte devono creare account separati per ciascun partner. Ciò significa che una coppia sposata non dovrebbe utilizzare un solo account per trovare un potenziale partner. Tinder rileva inoltre che gli utenti dovrebbero utilizzare la funzione del profilo dei tipi di relazione rilasciata di recente per indicare se stanno cercando relazioni etiche non monogame, aperte o poliamorose.

Le linee guida aggiornate chiariscono che gli utenti non dovrebbero mai creare personaggi falsi o fingere di essere qualcun altro o fare false segnalazioni contro altri. Tinder ricorda inoltre agli utenti di rispettare i confini delle altre persone, affermando che gli utenti non dovrebbero condividere eccessivamente sulla piattaforma. L’azienda incoraggia gli utenti a sfruttare le sue funzionalità in-app per chiarire i propri obiettivi e tipi di relazioni.

“La maggior parte dei membri di Tinder ha un’età compresa tra 18 e 25 anni e Tinder è spesso la loro prima esperienza di appuntamenti”, ha dichiarato Ehren Schlue, vicepresidente senior della strategia dei membri di Tinder, in un comunicato stampa. Per guidare queste persone più giovani mentre iniziano il loro viaggio di appuntamenti, Tinder utilizza questo aggiornamento della politica per ricordare ed educare i membri sulle sane abitudini di appuntamenti, sia online che nella vita reale.

Le linee guida della community aggiornate arrivano quando Tinder ha recentemente introdotto un aggiornamento basato sull’intelligenza artificiale alla sua funzione di verifica fotografica che consente agli utenti di dimostrare che lo sono agli altri. Nessun bot, nessun pescatore di gatti. In passato, gli utenti scattavano foto di se stessi per essere verificati su un’app di appuntamenti e ricevevano un segno di spunta blu. Ora, Tinder sta aumentando questo processo chiedendo un video selfie invece delle foto. Presto consentirà inoltre agli utenti di limitare le loro chat ai membri verificati anche tramite foto.

READ  Come trovare le cuffie Huawei adatte alle tue esigenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *