Tendenza stagionale: verso un inverno più fresco del previsto?


Abbiamo menzionato regolarmente nei nostri articoli o Tendenze stagionali Nelle ultime settimane, la prospettiva invernale del 2020-2021 è stata generalmente monsonica e quindi più fresca rispetto agli inverni precedenti. Questa tendenza può essere confermata, e infatti vaL’inverno è leggermente più freddo del normale Secondo l’ultima analisi dei nostri meteorologi. Ne parliamo Gli inverni recenti si sono rivelati molto più miti della mediaPer un periodo di 7 anni consecutivi. Tuttavia, la situazione potrebbe cambiare quest’anno, vediamo perché …

Contro la marea di alcune condizioni meteorologiche che continuano e indicano un inverno molto mite fino a febbraio, Pensiamo che quest’ultimo avrà delle sorprese che ci aspettano Un mese dopo è ancora un dicembre mite. Inoltre, Da Natale abbiamo avuto un lungo invernoPer non parlare del freddo improvviso. Tuttavia, le prospettive a lungo termine prevedono un miglioramento nella seconda decade di gennaio Quest’ultimo potrebbe essere temporaneo Possiamo comunque trovare Altre condizioni invernali di nuovo negli ultimi dieci anni, o anche a febbraio.

Due guide ci portano a credere che il resto dell’inverno potrebbe essere più freddo. Il primo è La ragazzaE il È un fenomeno che influenza la temperatura sulla superficie dell’oceano nelle parti centrale e orientale dell’Oceano Pacifico equatoriale, e quindi c’è un deficit termico nelle acque superficiali. Questo tipo di fenomeno ha conseguenze per il clima globaleAbbassando la temperatura globale, senza dimostrare un legame tra La Niña e il clima europeo, ma c’è spazio per il dubbio.

La temperatura si è sviluppata a un’altitudine di 10 hPa (30 km). Il riscaldamento improvviso stratosferico (curva rossa) all’inizio di gennaio 2021. Credito: CPC-NOAA

Un altro fenomeno della sua importanza, se non il più importante, Temperatura della stratosfera. Quest’ultimo ha un effetto diretto sul clima sensibile, anche nel Vecchio Continente. All’inizio di questo mese, abbiamo visto qualcosa chiamato Riscaldamento improvviso stratosferico. Quest’ultimo ha conseguenze rapide e potenti per il vortice polare che poi diventa eccentrico. In altre parole, Il cosiddetto vortice polare “decentralizzante” favorisce un sistema di ondulazione sulla scala dell’emisfero settentrionale, Che è favorevole Condotti aria fredda Più o meno potente.

READ  L'astronomica Maya Hazeem rivela le previsioni degli oroscopi del venerdì

Resta da vedere dove interverranno queste pendici d’aria fredda nelle prossime settimane. È molto difficile capire questo tipo di ondulazione e il suo corso per più di dieci giorni. Quello che è sicuro è quello La probabilità di afflussi invernali come l’inizio di gennaio è molto maggiore rispetto agli inverni precedenti

Abbiamo appena visto diversi indicatori meteorologici che potrebbero innescare ondate di freddo in Europa o in qualsiasi altra parte dell’emisfero settentrionale nelle prossime settimane, senza affermare che ci sarà un’ondata di freddo in arrivo, in particolare sull’Europa occidentale. In ogni caso, questo articolo può essere preso come una previsione. Ti invitiamo a consultarci Tendenze in 3 settimane Oppure lo abbiamo fatto Tendenze stagionali Per saperne di più.

Ti è piaciuto questo articolo? Quindi condividilo con i tuoi amici facendo clic sui pulsanti in basso

L’ultimo aggiornamento è stato lunedì 11 gennaio 2021 15:44:09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *