SpaceX lancia i satelliti di navigazione europei mentre i lanciatori dell’UE si fermano

SpaceX lancia i satelliti di navigazione europei mentre i lanciatori dell’UE si fermano

Crediti immagine: SpaceX

SpaceX lancerà quattro satelliti di navigazione per l’Agenzia spaziale europea (ESA) a causa dei continui ritardi nel lancio dei veicoli di lancio nazionali di prossima generazione.

Il giornale di Wall Street È stato il primo a dare la notizia. All’inizio di quest’estate, Lo ha riferito Politico La Commissione europea stava cercando all’estero una piattaforma di lancio per i satelliti Galileo, sebbene all’epoca fosse allo studio anche il sistema Vulcan della United Launch Alliance.

SpaceX ha firmato un accordo con l’Agenzia spaziale europea per lanciare due razzi Falcon 9 nel 2024, ciascuno con a bordo due satelliti di navigazione Galileo. L’accordo attende l’approvazione finale da parte della Commissione Europea e degli Stati membri dell’UE, che probabilmente avverrà entro la fine dell’anno, riferisce il Wall Street Journal.

L’Europa avrebbe preferito utilizzare uno dei propri razzi, come ad esempio il tanto atteso Ariane 6 o Vega-C, ma è stata costretta a guardare oltre a causa di ostacoli tecnici in questi programmi di sviluppo missilistico. Il razzo Soyuz, la spina dorsale della Russia, non è più sul tavolo a causa della guerra in corso tra Russia e Ucraina.

L’ESA è particolarmente interessata a mettere online ulteriori satelliti Galileo perché aiutano a mantenere un sistema di navigazione satellitare europeo globale completamente indipendente da quello di Stati Uniti e Cina. I satelliti, che contengono apparecchiature segrete, sono in grado di inviare comunicazioni di navigazione crittografate all’esercito europeo.

Questa sarà la prima volta in 15 anni che i satelliti Galileo verranno lanciati da fuori Europa e la prima volta che SpaceX lancerà satelliti europei contenenti apparecchiature classificate. Ma questa non è la prima volta che SpaceX collabora con l’Europa: la società ha lanciato il telescopio Euclid per l’Agenzia spaziale europea a luglio e lancerà almeno altri due veicoli spaziali europei.

READ  Studio: gli scarafaggi del pino si adattano ai cambiamenti climatici - British Columbia News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *