Sei paesi tik tok donne | Esperienza e gioventù nei 33 convocati dell’Italia

Il capitano Manuela Forlan guiderà una squadra italiana esperta che includerà Sarah Baraten, l’unica giocatrice italiana nella storia a raggiungere le 100 presenze con gli Azzurri.

Non sono le uniche veterane della squadra, visto che Ellaria Arrigiti, Melissa Bitoni, Lucia Gay, Elisa Giordano, Beatrice Rigoni, Michela Cellari e Sofia Stefan hanno giocato tutte oltre 40 presenze.

Ma ci sarà anche la possibilità per un gruppo di nuove stelle nascenti di mettersi alla prova.

Francesca Barro, Alicia Margotti, Emma Stefanen, Alessandra Frangipani, Emanuela Stica e Francesca Granzotto stanno cercando di vincere la loro prima partita per il loro paese.

Dopo aver viaggiato in Francia al primo turno, l’Italia accoglie l’Inghilterra al secondo turno prima di tornare in trasferta per affrontare l’Irlanda. Hanno poi concluso il loro campionato contro Scozia e Galles.

Di Giandomenico attende la prossima sfida.

Ha detto: “All’inizio della partita incontreremo le due squadre più performanti del panorama mondiale, Francia e Inghilterra, due partite molto difficili dal punto di vista fisico e tecnico.

“In Irlanda dovremo gestire le nostre energie con saggezza. Infine, incontreremo una Scozia altamente motivata – che si è qualificata per la Coppa del Mondo – e una squadra del Galles in via di rinnovamento.

“Saremo in grado di offrire opportunità di gioco a giocatori meno esperti e sperimentare alcune delle differenze all’interno della nostra squadra, per far tornare alcuni atleti e vedere nuovi giocatori nel corso della competizione.

“Crediamo di avere una squadra competitiva, consapevoli dell’impegno necessario per garantire le alte prestazioni del gruppo per tutta la durata della manifestazione. Abbiamo lavorato bene per prepararci alle tante sfide di questa stagione: il campo, come sempre, sarà dacci le risposte”.

READ  La resa dei conti italiana annuncia l'uscita della stagione di gioco e anticipa gli eventi CrossFit ufficiali fuori stagione

La rosa della nazionale italiana è composta da 33 giocatori:

Arigiti Elaria – Rennes, 51 cap

– Barateen Sarah – Furiba Rugby 101 caps

Betoni Elaria – Rennes, 64 cap

Barrow Francesca – Valsugana Rugby Padova, Scoperto

Kabumagi Beatriz – Vorba Rugby, 4 partite

D’INCA’ Alyssa – Viorba Rugby, 4 presenze

Duka Giordana – Valsugana Rugby Padova, 24 presenze

Federigi Valeria – Tolosa Stadium (28 presenze)

FRANGIPANI Alessandra – Villorba Rugby, Scoperta

Franco Giada – Rugby Colorno, 21 presenze

Forlan Manuela – Porba rugby, 81 presenze

Lucia – JA – Valsugana Rugby Padova, 76 presenze

Giordano Elisa – Valsugana Rugby Padova, 49 presenze

Granzotto Francesca – Union Rugby Capitolina, non mostrato

Isabella Locatelli – Colorno rugby, 28 presenze

Madea Veronica – Rugby Colorno, 25 presenze

Magatti Maria – Milan Rugby Club (38 presenze)

Margoti Alicia – Valsugana Rugby Padova, Scoperto

Maris Gaya – Valsugana Rugby Padova, 6 presenze

– Merlo Michela – Rugby Colorno, 11 presenze

Mozuzu Ora – Furiba Rugby, 20 presenze

Ostuni Menuzi Vitoria – Valsugana Rugby Padova, 9 presenze

– Rigoni Beatrice – Valsugana Rugby Padova, 49 presenze

Sabrina Francesca – Rugby Calvisano, 6 presenze

SEYE Sara – Rugby Calvisano, 2 presenze

Celari Michaela – Valsugana Rugby Padova, 63 presenze

STECCA Emanuela – Villorba Rugby, fuori campo

Stefan Sofia – Valsugana Rugby Padova, 62 presenze

Tunisia Sarah – ASM Romagnat 18 presenze

Turani Silvia – Rugby Colorno, 16 presenze

Stefanen Emma – Valsugana Rugby Padova, Scoperto

Vicente Vitoria – Valsugana Rugby Padova, 3 presenze

Veronese Beatriz – Valsugana Rugby Padova, 7 partite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.