Rumor: Nintendo termina l’invio di nuovi giochi per Wii U e 3DS eShopألعاب

Foto: Nintendo Live

Secondo un nuovo rumor, Nintendo potrebbe prepararsi a terminare le versioni dei giochi 3DS e dell’eShop Wii U.

Canale Youtube Impact Game Station Dovrei “ricevere un messaggio da qualcuno” sull’interruzione europea di Nintendo di accettare ordini per nuove versioni di eShop su 3DS e Wii U all’inizio del prossimo anno. L’ovvia ipotesi è che Nintendo abbia informato gli sviluppatori di questo.

Questa lettera è per intero e spiega come finirà l’accettazione delle domande di nuovi indirizzi dal 1 aprile 2022:

Vorremmo informarti che è stato deciso di non accettare più ordini per i nuovi titoli Nintendo 3DS/Wii U per il rilascio eShop entro la fine dell’anno fiscale in corso (a partire dal 1 aprile 2022). Questi nuovi titoli devono essere approvati entro 3 mesi dalla scadenza della domanda.

Gli eShop di Nintendo 3DS/Wii U rimarranno attivi e gli invii di patch continueranno a essere elaborati fino a nuovo avviso.

Tieni in considerazione queste scadenze quando pianifichi le prossime versioni digitali di Nintendo 3DS e Wii U.

Grazie mille per la tua continua comprensione e supporto per le console Nintendo 3DS e Wii U negli ultimi anni.

Distinti saluti,
Nintendo Europe – Lavori dell’editore europeo

Se questa è più di una voce, vale la pena notare che non è ancora la fine di queste piattaforme. Lo stesso messaggio evidenzia come gli eShop di 3DS e Wii U continueranno a “rimanere attivi” e le patch continueranno ad essere elaborate fino a nuovo avviso.

Questo arriva dopo che Nintendo ha annunciato all’inizio di questa settimana che lo sarà Il supporto per le carte di credito è stato rimosso dagli eShop di 3DS e Wii U in Giapponea partire dal prossimo gennaio. Questo è già successo in regioni come l’Europa e l’Australia.

READ  Come Apple Watch ti consente di sbloccare il tuo iPhone mentre indossi una maschera

Pensi che Nintendo voglia terminare il supporto per i nuovi giochi per queste vecchie piattaforme entro il prossimo aprile? Condividi i tuoi pensieri qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *