Questo power bank da portare al collo per Vision Pro potrebbe essere migliore della batteria di Apple: Yanko Design

Questo power bank da portare al collo per Vision Pro potrebbe essere migliore della batteria di Apple: Yanko Design

Quasi tutti coloro che hanno provato Vision Pro hanno menzionato un punto dolente, ovvero la batteria esterna. Questa batteria è progettata per adattarsi al tuo Vision Pro come una flebo endovenosa per le cuffie e non ha un design particolarmente elegante. È un cubo di metallo piuttosto pesante che si attacca alle cuffie e l'unico modo per riporlo ordinatamente mentre è in uso è infilarlo in tasca, lasciando un unico cavo che penzola dalla testa alla vita, intralciando la tua mano mentre ti muovi.

È come se Apple volesse farti sapere che è ottimo con i prodotti entry-level ma pessimo con gli accessori, dopo così tante debacle che circondano i design discutibili del Magic Mouse, dell'Air Power Mat, della soluzione di ricarica Apple Pencil Gen 1 e della custodia per il trasporto. Per AirPod Max. La batteria Vision Pro è un altro esempio dell'approccio discutibile di Apple alla funzionalità del prodotto, ma ZyberVR sembra avere una soluzione migliore. Un power bank da collo, come suggerisce il nome, lega due pacchi batteria agli ioni di litio intorno al collo. Perfetto per l'elaborazione spaziale, questo power bank si posiziona naturalmente lungo la curva del collo e si collega alle cuffie AR/VR tramite un cavo abbastanza corto. È una soluzione elegante a un problema abbastanza semplice e ti consente di muoverti senza alcun ostacolo.

Progettista: Kelin Wu

Clicca qui per acquistare subito

Il Neck Power Bank assume la familiare forma a ferro di cavallo di un cuscino per il collo, di un paio di auricolari sportivi o di un condizionatore d'aria da indossare al collo. Il power bank presenta un nuovo design ergonomico che lo distingue dal resto. Dotato di una struttura centrale flessibile, semplifica l'apertura e si indossa comodamente al collo. Privilegiando i principi ergonomici, ridistribuisce delicatamente il peso sulle spalle, alleviando efficacemente la tensione del collo. Il prodotto si adatta perfettamente alla curva naturale della spalla, garantendo una vestibilità sicura durante le attività fisiche e riducendo le vibrazioni indesiderate. Questo design avanzato rompe con la tradizione, eliminando di fatto il disagio spesso associato all'uso prolungato e offrendo agli utenti un'esperienza di ricarica più comoda, stabile e piacevole.

READ  Un nuovo gioco dei Transformers, EarthSpark Expedition, è stato annunciato per tutte le console

Con una potente capacità totale di 10.000 mAh, il dispositivo indossato al collo garantisce un utilizzo regolare dell'XR per 2-3 ore, liberando gli utenti dalla preoccupazione della batteria. Inoltre, il power bank da collo è dotato di una batteria di backup rimovibile da 5000 mAh che può essere sostituita durante l'uso. Grazie all'interruttore a sgancio rapido, gli utenti possono sostituire facilmente una batteria scarica in pochi secondi. La batteria rimossa può essere caricata in modo indipendente, garantendo un'alimentazione ininterrotta e soddisfacendo le richieste degli utenti esperti.

La porta USB-C ti consente di collegare il power bank a una serie di cuffie AR/VR come la serie Meta's Quest, PlayStation VR di Sony o anche altri dispositivi come cuffie o persino il tuo smartphone. ZyberVR è inoltre compatibile con il prossimo visore Vision Pro di Apple, anche se avrai bisogno di un cavo connettore speciale che possa essere collegato al visore Vision Pro (lancio il 2 febbraio). Ciò non dovrebbe richiedere molto tempo, poiché Apple probabilmente vorrà che i produttori di terze parti progettino accessori per rendere le cuffie più redditizie. Dopotutto, se vogliono che gli sviluppatori inizino a costruire un ecosistema software attorno al prodotto… allora l'ecosistema hardware contribuirà sicuramente a contribuire al successo finale di Vision Pro!

Clicca qui per acquistare subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *