Questo buco nero crea enormi anelli luminosi nei raggi X

Gli astronomi individuano un insolito buco nero circondato da enormi anelli di raggi X. usando Osservatorio a raggi X Chandra e l’Osservatorio Swift di Neil Gehrells, i ricercatori hanno studiato come è apparso questo strano fenomeno e cosa potrebbe dirci sia sui buchi neri che sulla polvere cosmica.

Il buco nero fa parte di un sistema binario chiamato V404 Cygni, il che significa che il buco nero ha una stella compagna che estrae materiale da esso. Mentre la gravità del buco nero allontana il gas dalla stella e lo divora, attorno al buco nero si forma materia a forma di disco. Questo disco si illumina alla lunghezza d’onda dei raggi X, il che significa che il sistema è di un tipo chiamato binario a raggi X.

Ma questo particolare sistema non contiene solo un disco di materiale, ma fa anche qualcosa di speciale, rilasciando periodiche raffiche di raggi X. Queste esplosioni rimbalzano su nuvole di polvere tra il suolo e il suolo, creando anelli chiamati echi di luce, in modo simile a come le onde sonore rimbalzano su un muro.

Per studiare questo fenomeno, i ricercatori hanno combinato i dati a entrambe le lunghezze d’onda dei raggi X e della luce visibile e hanno combinato i due nell’immagine qui sotto. Mostra una serie di anelli concentrici, con alcune lacune dovute ai limiti del campo visivo di Chandra. In totale, sono stati osservati otto episodi separati.

Il buco nero di V404 Cygni sta allontanando materiale dalla stella compagna – circa la metà della massa del Sole – in un disco attorno all’oggetto invisibile. Un’esplosione di raggi X da un buco nero scoperto nel 2015 ha creato anelli ad alta energia di un fenomeno noto come echi di luce, in cui la luce rimbalza su nuvole di polvere tra il sistema e la Terra. Raggi X: NASA/CXC/U.Wisc-Madison/S. Haynes et al.; Ottico/Infrarosso: Pan-STARRS

Questa scoperta non è importante solo perché può parlarci di questo buco nero. Può anche parlarci delle nuvole di polvere coinvolte e dello spazio tra il V404 Cygni e la Terra.

READ  Un nuovo impatto gigante è stato visto nella sua atmosfera

“Gli anelli non solo raccontano agli astronomi il comportamento del buco nero, ma raccontano anche il paesaggio tra V404 Cygni e la Terra”, secondo gli scienziati di Chandra. libri. “Ad esempio, il diametro degli anelli nei raggi X rivela le distanze da cui la luce viene emessa alle nuvole di polvere interferenti. Se la nuvola è più vicina al suolo, l’anello appare più grande e viceversa. Gli echi di luce appaiono stretti anelli piuttosto che anelli larghi o aloni perché l’esplosione di raggi X è durata solo per un periodo di tempo relativamente breve.

Raccomandazioni della redazione




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *