OMAGGI AL NORTHERN BLUESMAN: Dwayne Trudeau di Sudbury muore a 48 anni

OMAGGI AL NORTHERN BLUESMAN: Dwayne Trudeau di Sudbury muore a 48 anni

“Forse la rappresentazione più vera della forma musicale chiamata The Blues che io abbia mai incontrato”; Trudeau morì il 13 novembre, lasciando quattro figli

Sembra un dono che ti è stato dato e subito ti è stato tolto. Un’occasione fatidica per ascoltare il mostruoso bluesman di Sudbury, maestro della chitarra slide, e poi una settimana dopo se n’era andato.

Sudbury.com aveva appena presentato il mostro bluesman, Dwayne Trudeau, e condiviso parte della sua musica quando abbiamo appreso che era morto inaspettatamente una settimana dopo aver pubblicato la nostra storia. Trudeau Morì il 13 novembre all’età di 48 anni. Lascia una famiglia, quattro figli e il rispetto eterno della comunità musicale di Sudbury.

Trudeau è nato il 29 aprile 1975 Territorio Wikiwimkung non riconosciutoSi è trasferito a Sudbury nel 1987. ha detto al nostro sito gemello Sudbury.com all’inizio di novembre Ha iniziato suonando per strada solo per guadagnare qualche soldo per comprare i pannolini, e ha finito per suonare su quasi tutti i palchi di Sudbury.

Dwayne Trudeau, noto a molti come un vero bluesman del Nord Ontario, è morto il 13 novembre all’età di 48 anni. Lascia una famiglia, quattro figli e il rispetto eterno della comunità musicale di Sudbury. fornito

Tuttavia, Trudeau non ha mai avuto molto successo. Non una fama all’altezza del suo talento, comunque, perché Trudeau comunque mancava.

Dopo la sua morte, musicisti e fan di tutta la città si sono rivolti ai social media per esprimere il loro dolore, tra cui… Matt Foy, Vic Theriault (dai Bluez Brothers di Sudbury) e persino Dominique Beaudryvicepresidente associato per i programmi accademici e indigeni presso Laurentian.

READ  Le foto del flash set rivelano la super ragazza Sasha Calle in costume

Uno di loro era Paul Loewenberg, musicista di lunga data e manager della leggendaria Townehouse Tavern ed ex direttore artistico della Townehouse Tavern. Festival dell’aurora boreale. Lowenberg aveva ingaggiato alcune delle più grandi band per decenni e adorava ingaggiare Trudeau.

“Non sono sicuro di come riassumere ciò che provo per Duane Trudeau”, si legge nel post. È stata forse la rappresentazione più fedele della forma musicale chiamata The Blues che io abbia mai incontrato. Ciò include Colin Linden, Guy Davis e una serie di altri migliori giocatori americani. Era la nostra linea diretta con John Hurt e Skip James sul Mississippi. L’ho prenotato il più possibile. Amavo guardare e ascoltare, e soprattutto amavo le poche volte in cui condividevamo il palco. Riposa tra le braccia del tuo Creatore, amico mio. Rimarrai bellissima nei nostri cuori.

La vita non è stata facile per Trudeau, hanno detto a Sudbury.com diversi membri della famiglia, il che potrebbe essere il motivo per cui amava il blues tanto quanto lui. Hanno detto che amava profondamente i suoi figli e la sua famiglia e che sarà ricordato per il suo sorriso e il desiderio di essere migliore per tutti.

Sebbene il suo amore per la chitarra slide provenisse dalla sua famiglia – suo zio gli ha mostrato come poteva suonare il blues – era un musicista autodidatta.

“Il suono dello scivolo mi ha davvero colpito perché ho sentito le emozioni dei giocatori”, ha detto a Sudbury.com il 6 novembre.

Per lui, suonare musica è sempre stato una liberazione dai suoi sentimenti, pensieri e stress. E ancora di più oggi. Ecco perché dice che ogni spettacolo è diverso.

READ  Nicole Kidman sfrigola al fianco di Keith Urban in un abito Abs-Baring in una sensazionale serata di appuntamenti ai CMA Awards

“Ci metto molta emozione adesso”, ha detto. “Prima non ci ero abituato, ma ora è cambiato, è cambiata la voce su come mi sento.”

Trudeau era il nipote di Edna e Ambrose Trudeau (entrambi deceduti) e il figlio di Doreen e Theodore Trudeau (entrambi deceduti). Lascia i suoi fratelli, Alison, Craig, Merince, Mary e Shelley. I suoi figli Damon, Emily, Liam e Logan e suo nipote Joey. Mancherà particolarmente al suo gatto, Goat, diceva il suo necrologio.

031123_jl_dwayne_trudeau_elgin
fornito

Era un falegname, artista, musicista e “tuttofare”, dice la sceneggiatura, e amava esibirsi davanti alla gente. Amava anche i suoi figli e pensava al mondo che li riguardava. Nota anche che “a Dwayne non piacevano le uova verdi e il prosciutto”.

Si sono svolte piccole cerimonie per parenti e amici sia a Sudbury che a casa di Trudeau nella sfortunata zona di Wikiwimkong.

Per coloro che vogliono rendere omaggio all’eredità di Trudeau, il Frood Hotel al 557 di Kathleen Street ospiterà una celebrazione della vita con una serata a microfono aperto e La piccola Montreal Sarà il sito del primo Dwayne Trudeau Memorial Blues Festival annuale.

Le informazioni riguardanti questi due eventi saranno presto disponibili sulla pagina Trudeau Concert. Trovato qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *