Neve Campbell parla del futuro dei film “Scream” e se torneranno – IndieWire

Neve Campbell parla del futuro dei film “Scream” e se torneranno – IndieWire

Il franchise di “Scream” è nei guai. Tra il licenziamento della star della serie Melissa Barrera per i suoi post pro-Palestina sui social media a novembre, la successiva partenza della star Jenna Ortega e nessuna via d'uscita ora che Christopher Landon ha lasciato l'edificio, il futuro del settimo capitolo di Scream Queen All- Il franchising di timer non sta andando bene. La star originale di “Scream” Neve Campbell non è apparsa nel sesto film di Spyglass e Paramount, che ha aperto e chiuso nella primavera del 2023 con un totale di 168 milioni di dollari al botteghino, a causa di controversie sui pagamenti. Campbell è già apparsa nel quinto film “Scream” del 2022, riprendendo il ruolo dell’ultima ragazza Sidney Prescott.

IndieWire è passata e ha parlato con Neve Campbell all'evento BAFTA Tea di questo fine settimana a Los Angeles, per avere le sue sensazioni su dove è diretto il franchise.

“È triste per me che stiano soffrendo in questo momento. Immagino che le persone al vertice stiano girando un po' su se stesse e cercando di prendere la decisione giusta. “Immagino che le persone vogliano fare la cosa giusta. Spero. Adoro questo franchising. Mi piace, Louis [Craven]. Lo adoro per tutti i soggetti coinvolti e anche per i nuovi attori. “Spero che non crolli.”

LOS ANGELES, CA - 03 DICEMBRE: Fantasia Barrino partecipa al 3° gala annuale del Museo dell'Accademia presso l'Academy Museum of Motion Pictures il 03 dicembre 2023 a Los Angeles, California.  (Foto di Fraser Harrison/Getty Images)

Campbell era al tea party dei BAFTA per sostenere il suo amico e co-protagonista di “Party of Five”, il vincitore dell'Emmy Michael A. Gorjian, regista/sceneggiatore/protagonista del film armeno nominato all'Oscar Internazionale “Amerikatsi”.

Alla domanda se sarebbe rientrata nel franchise, Campbell ha detto: “Nelle giuste circostanze? Sì. Diversi anni fa ho dichiarato che questo era il motivo per cui non stavo facendo il film in quel momento, e sentivo davvero il bisogno di restare”. alzarmi e dire che non l'ho fatto “Penso che sarei stato trattato in quel modo. Sono stato un franchising per 25 anni, ed è ancora così. Quindi, se scelgono di tornare da me, è ancora quello che trarranno beneficio. Vedremo.”

READ  Kris Jenner e Khloé Kardashian gemelle in pigiami abbinati per nuove foto delle vacanze

Nell'agosto del 2022, Campbell Lo ha detto alla gente“Onestamente non penso che se fossi un uomo e dirigessi cinque parti di un'enorme serie di film in 25 anni, il numero che mi offrirebbero sarebbe lo stesso numero che offrirei a un uomo.”

Quando la Spyglass eliminò Barrera dal settimo film “Scream” nel novembre 2023, la società di produzione attribuì la decisione alla “tolleranza zero nei confronti dell’antisemitismo o dell’incitamento all’odio in qualsiasi forma, compresi falsi riferimenti al genocidio, alla pulizia etnica, alla distorsione dell’Olocausto o alla distorsione dell’Olocausto”. qualunque altra cosa”. “Il che supera palesemente il limite dell’incitamento all’odio”. Poco dopo, Ortega ha lasciato il film a causa di conflitti di programmazione con la sua serie Netflix “Wednesday”. Barrera è apparso nel quinto e nel sesto film di “Scream”, così come Ortega. Direttore Christopher Landon Ha annunciato la sua partenza Da “Scream 7” del 23 dicembre dello scorso anno, Scrivi su X“È stato un lavoro da sogno diventato un incubo. E il mio cuore si spezza per tutte le persone coinvolte. Tutti. Ma è ora di andare avanti.”

Il quinto film, “Scream”, è stato diretto da Matt Bettinelli Olpin e Tyler Gillette. Hanno anche diretto il film “Scream 6”. Nessun regista è stato annunciato per sostituire il successore, Landon, nel settimo film, il cui destino rimane sconosciuto in mezzo agli scioperi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *