Netflix acquisisce i diritti globali della commedia romantica italiana “Still Time” – Varie

Netflix ha acquisito i diritti mondiali della commedia italiana “Era Ora” (“Still Time”), segnando un raro caso in cui una commedia italiana è destinata a ottenere visibilità internazionale.

Still Time è diretto da Alessandro Arunadio, diplomato alla Los Angeles Film School, che ha debuttato Una vita, forse due dalla sezione Panorama di Berlino.

La commedia è interpretata da Edoardo Leo (“Perfetti sconosciuti”) nei panni di un maniaco del lavoro di nome Dante che è sempre in ritardo per tutto ciò che è importante, e Barbara Ronchi (che presto apparirà ne “La Conversione” di Marco Bellocchio) nei panni della sua fidanzata Alice. saltando avanti di un anno nella sua vita ogni poche ore, proprio come vuole rallentare.

Dopo essere arrivato con ore di ritardo per la festa del suo 40° compleanno, Dante si sveglia il giorno dopo ed è già il suo 41° compleanno e Alice è incinta di quattro mesi. Poi, svegliandosi di nuovo, Alice gli mette in braccio una bambina. E così via e così via.

“Still Time” è un adattamento del film australiano “Long Short Story”, diretto da Josh Lawson. Coprodotto con l’italiana BIM Produzione, una società del Gruppo Wild Bunch; Palomar, unità del gruppo francese Mediawan; e diffusione della visione italiana.

Il film, uscito positivamente dalla Festa del Cinema di Roma a ottobre, sarà proiettato su Netflix in originale italiano, il 16 marzo, in 190 paesi.

Sebbene sia raro che commedie e film italiani vengano proiettati a livello globale in questi giorni, ci sono casi isolati in cui sono diventati successi internazionali. Un caso di studio è “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese, che dopo la sua uscita italiana nel 2016 ha incassato più di 30 milioni di dollari in tutto il mondo e ha generato più di 20 remake. Un altro esempio è il mockumentary di Alessandro Genovesy “7 Women and a Murder”, prodotto da Wildside, che recentemente è entrato nella lista di Netflix dei dieci film non inglesi più visti.

READ  Non solo Netflix e Spotify: tutto sullo streaming online

“Siamo entusiasti di collaborare con Netflix per portare il ‘tempo fisso’ al pubblico di tutto il mondo”, ha affermato Riccardo Russo, CEO di Bim Produzione. “Questo film è una commovente rappresentazione del talento e della creatività dei cineasti e degli attori italiani, e siamo orgogliosi di aver contribuito a dargli vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *