MWC 2024: Intel aggiunge processori AI e lancia la nuova piattaforma vPro

MWC 2024: Intel aggiunge processori AI e lancia la nuova piattaforma vPro

Intel presenta le funzionalità di gestione e sicurezza della sua piattaforma vPro alla reception AI PC al MWC. Credito: Intel Corporation

Intel ha lanciato ieri la sua linea commerciale Intel Core Ultra Processori dotati di NPU (Neural Processing Unit) per accelerare l'intelligenza artificiale (AI). MWC Barcellona 2024. I processori le cui versioni consumer sono state annunciate a dicembre includono quelli nuovi Piattaforma Intel vPro Offre aumenti di produttività, nonché una migliore sicurezza e nuove funzionalità di gestione, ha affermato la società.

Quest'anno, partner tra cui Acer, ASUS, Dell Technologies, Dynabook, Fujitsu, HP, Lenovo, LG, Microsoft Surface, NEC, Panasonic, Samsung e VAIO offriranno più di 100 laptop, 2 in 1, entry-level e workstation progetta utilizzando la tecnologia, ha affermato Intel in una dichiarazione di quest'anno.

Rispetto a un PC vecchio di tre anni, gli utenti possono aspettarsi una produttività migliore fino al 47% con le applicazioni da ufficio, come ha osservato durante una conferenza stampa Gene Larsen, direttore generale dei segmenti aziendali di Intel, una riduzione della potenza del processore fino al 36% centesimo rispetto al PC. Videoconferenze della generazione precedente e prestazioni fino a 2,2 volte superiori all'intelligenza artificiale, generazione dopo generazione, per l'editing video.

Carla Rodriguez, vicepresidente e direttore generale dell'ecosistema del software client, ha aggiunto che Intel sta collaborando con l'ecosistema del software applicativo per migliorare ulteriormente le prestazioni.

“Dal punto di vista della produttività, lavoreremo con giocatori come Teams, Zoom, ecc. in modo che ci sia una migliore esperienza di collaborazione – molte cose che oggi diamo per scontate [like background blur and noise cancellation]Lei disse. “Ma la realtà è che ciò è possibile solo sbloccando questo vantaggio hardware attraverso applicazioni software.”

READ  L'immagine dal vivo dell'Huawei Mate 60 Ultimate Design trapela in modo sorprendente

Sul fronte della sicurezza, Intel ha progettato la sua tecnologia di rilevamento delle minacce per sfruttare la NPU per migliorare le prestazioni, liberando la CPU per altre attività e riducendo il consumo energetico. Ad esempio, il nuovo Intel Silicon Security Engine autentica il firmware di sistema. Intel ha consentito ad alcuni fornitori di software indipendenti (ISV) di sfruttare la NPU, ma non in modo isolato, ha affermato Larsen.

“Abbiamo questa strategia xPU; Abbiamo la CPU, la GPU e la NPU e loro sono in grado di trarne vantaggio tutti, a seconda del carico di lavoro.

La gestibilità è una caratteristica chiave di vPro e la società ha affermato in una nota di aver aggiunto altro alla piattaforma per aiutare i dipartimenti IT a gestire le proprie flotte. Questi includono:

Rilevamento dei dispositivi Intel – Un nuovo modo per gli strumenti basati su cloud di ricevere le informazioni necessarie per intraprendere le azioni appropriate su un computer specifico.

Integrità dell'hardware Intel con VMware ed Eclypsium – Aiuta le organizzazioni IT a ottenere visibilità sui requisiti delle patch della flotta e a fornire una gestione completa dei dispositivi.

Intel ha inoltre osservato che “continua a investire nella gestione remota basata su hardware, sia per soluzioni locali che sfruttano la tecnologia di gestione degli endpoint sia (offerte) native per il cloud come VMware Workspace ONE”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *