Migliaia di asteroidi orbitano vicino alla Terra. L’osservatore della NASA di nuova generazione ci aiuta a proteggerci

Ad esempio, i cambiamenti nel percorso di un asteroide non possono essere spiegati da effetti come Effetti del riscaldamento della luce solare; Questi sono effetti non gravitazionali che causano deviazioni piccole ma costanti.

Il Guardian ha anche avuto problemi a tracciare la deviazione della traiettoria dell’oggetto mentre oscillava vicino alla Terra e alla gravità del nostro pianeta.

Come un giovane della generazione Z esperta di tecnologia che fa vergognare le generazioni più anziane, La seconda guardia Queste influenze vengono sottilmente prese in considerazione, arrivando rapidamente a previsioni e previsioni più accurate. Questa missione altamente capace è ben attrezzata per resistere alla marea crescente di dati orbitali in streaming da tutto il mondo.

Asteroidi vicini alla Terra

Dalla scoperta del primo asteroide il giorno di Capodanno nel 1801, generazioni di astronomi hanno trovato molte, molte rocce spaziali in agguato nell’oscurità.

Un grafico che mostra tutti gli asteroidi vicini alla Terra scoperti ogni anno, da una missione o da un’indagine, dal 1995. (NASA/Centro per gli studi sugli oggetti vicini alla Terra)

Negli ultimi due secoli, telescopi più grandi e più sensibili e, più recentemente, veicoli spaziali, hanno cercato punti di luce deboli ed elusivi che si insinuavano sullo sfondo delle stelle nello spazio. Negli ultimi decenni, La nostra consapevolezza è aumentata esponenzialmente.

Ad oggi, gli astronomi ne conoscono più di 27.000 Asteroidi vicini alla Terra, e ne scoprì di nuovo circa 3.000 ogni anno. Di questi, 9.948 piedi sono larghi più di 460 piedi e 889 hanno più di mezzo miglio di diametro, abbastanza grandi da provocare devastazioni regionali o globali se dovessero influenzare il nostro pianeta, quindi l’importanza di tracciare i loro movimenti orbitali e tracciare i loro percorsi futuri è chiaro.

Immagine radar del 2021 PJ1, il millesimo asteroide vicino alla Terra scoperto dalle osservazioni radar dal 1968. 2021 PJ1 è un asteroide alto da 65 a 100 piedi che è passato a circa 1 milione di miglia dalla Terra nell’agosto 2021. (NASA/JPL-Caltech)

Asteroidi che attraversano l’orbita terrestre E a presentare la possibilità di collisione sono, ovviamente, quelli da tenere d’occhio. Quelle che superano i 460 piedi (la lunghezza di uno stadio e mezzo campo da calcio) sono potenzialmente pericolose: le auto sull’autostrada che possono farti saltare il cuore.

READ  Gli scienziati affermano che l'incendio di un esopianeta è un po' come la Terra in un certo senso

Cosa accadrebbe se un asteroide entrasse in collisione con la Terra?

È già successo: un grande asteroide o una cometa si scontra con la Terra. Sessantasei milioni di anni fa, a Asteroide largo 6 miglia Colpì la parte superiore settentrionale della penisola dello Yucatan e causò una devastazione globale che contribuì all’estinzione dei dinosauri, insieme al 75% di tutte le specie viventi all’epoca.

In media, l’impatto sulle dimensioni del killer dei dinosauri si verifica all’incirca ogni 100 milioni di anni. La buona notizia è che quasi tutti gli asteroidi di queste dimensioni sono stati trovati e le loro orbite sono tracciate in modo molto preciso, nessuno di loro avrebbe dovuto avvicinarsi alla Terra. Le loro orbite sono abbastanza stabili e possono essere previste con precisione in futuro.

Illustrazione dell’asteroide vicino alla Terra 2020 QG, una roccia delle dimensioni di un SUV che ha superato 1.830 miglia sopra la superficie terrestre nell’agosto 2020. (NASA)

Ma gli asteroidi più piccoli sono un’altra questione. Le loro orbite sono più fortemente influenzate dalle interazioni gravitazionali con i pianeti e da altre influenze, complicando le previsioni sulla loro ubicazione in futuro. Sono anche difficili da rilevare, quindi ci sono ancora molte incognite.

Gli asteroidi più piccoli sono anche più numerosi ed entrambi passano vicino alla Terra e li colpiscono frequentemente.

Nel 1908 si verificò una collisione A causa di un grande oggetto ha causato un’esplosione atmosferica sulla Siberia che ha appiattito le foreste per miglia intorno e ha inviato tremori sul terreno rilevati dai sismografi di Londra.

Nel 2013, un corpo di 20 metri È esploso nell’atmosfera terrestre sopra la città russa di Chelyabinsk. L’onda d’urto ha rotto le finestre e fatto crollare alcuni edifici in mattoni e, sebbene non ci siano stati morti, più di 1.400 persone sono rimaste ferite per cause indirette.

READ  Fossile della specie più antica di Ankylosaur scoperto in Marocco

Piccoli pezzi di roccia bruciano nell’atmosfera terrestre o si scontrano con la Terra su base giornaliera e, sebbene i loro effetti possano essere lievi, di solito vengono scoperti solo poche ore prima dell’impatto, se non del tutto, con poco o nessun preavviso.

Come una barriera protettiva nel traffico, anche il più piccolo impatto di una meteora può rovinare la giornata di qualcuno, o peggio, quindi è importante tenere sotto controllo il traffico intorno alla Terra. Sapere cosa ti accadrà è il primo passo nella previsione, e forse evitare, collisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.