Microsoft vende i diritti di streaming ad Activision Blizzard a Ubisoft con un accordo rivisto

Microsoft vende i diritti di streaming ad Activision Blizzard a Ubisoft con un accordo rivisto
Foto: Piazza dei Pagamenti

Microsoft ha annunciare Ha ristrutturato la sua proposta di acquisizione di Activision Blizzard nel tentativo di placare l’Autorità per la concorrenza e i mercati del Regno Unito. La CMA si è opposta a lungo a questo accordo, con il cloud gaming come la sua più grande preoccupazione. L’accordo rivisto di Microsoft affronta direttamente questo problema; Una volta concluso l’accordo, venderai i diritti per lo streaming dei giochi Activision Blizzard a Ubisoft.

Al termine della transazione, Ubisoft acquisirà i diritti Riproduci in streaming “tutti i giochi Activision Blizzard attuali e nuovi per PC e console rilasciati nei prossimi 15 anni” tramite il proprio servizio, Ubisoft+. L’editore francese potrà anche concedere in licenza i giochi Activision Blizzard a “società di giochi cloud, fornitori di servizi e produttori di console”. In breve, Ubisoft controllerà il catalogo dei giochi di ActiBlizz sul cloud, assicurandosi che non sia legato a Xbox Cloud Gaming.

La Capital Markets Authority è stata informata di questo cambiamento e Microsoft spera che venga approvato prima che l’estensione di 90 giorni termini il 18 ottobre. Pur rimanendo fortemente contrario alla proposta originale, afferma in una nuova dichiarazione che considererà l’accordo ristrutturato “come parte di una nuova indagine di fase uno”.

Quindi, nulla è scolpito nella pietra, ma ora sembra più probabile che mai che questo accordo si realizzi, anche se con alcuni importanti cambiamenti. Quali sono i tuoi pensieri su questo? Discutilo nella sezione commenti qui sotto.

READ  I 5 migliori giochi di azione e avventura che puoi acquistare durante i saldi invernali di Steam 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *