Microsoft offre Copilot con GPT-4 e DALL·E 3 •

Microsoft offre Copilot con GPT-4 e DALL·E 3 •

Durante le festività natalizie, Microsoft ha reso segretamente disponibile la sua app Copilot su Android e iOS, nonché sulle piattaforme iPadOS. L'app offre agli utenti la possibilità di interagire con Copilot, precedentemente noto come Bing Chat, e funziona in modo simile a ChatGPT di OpenAI.

Copilot consente agli utenti di interagire con un versatile chatbot basato sull'intelligenza artificiale. Semplicemente digitando una domanda o un suggerimento, gli individui possono ottenere risposte generate dall’intelligenza artificiale.

Con un assistente AI, attività come creare e-mail, scrivere storie o script, riassumere documenti complessi, creare guide di viaggio personalizzate, aggiornare curriculum per lavori e altro ancora diventano semplici. Inoltre, Image Creator, basato su DALL·E 3, offre un'ampia gamma di possibilità creative.

Che tu stia cercando di definire nuovi stili estetici, gestire contenuti di social media, sviluppare elementi di marchio, visualizzare loghi, creare sfondi digitali personalizzati, mettere insieme un portfolio o uno storyboard per film e video, Image Creator è uno strumento potente. I crediti d'immagine vanno a Microsoft per questa innovazione.

Copilot si distingue perché “combina la potenza di GPT-4 con le capacità fantasiose di DALL·E 3”, secondo la descrizione dell'app. Non solo semplifica il processo di progettazione, ma spinge anche i confini della tua espressione creativa a nuovi entusiasmanti livelli.

Uno degli aspetti più importanti di Copilot è l'accesso gratuito alla tecnologia GPT-4 di OpenAI. Ciò contrasta con l'implementazione GPT di OpenAI, che funziona sul vecchio GPT-3.5 e addebita agli utenti l'aggiornamento a GPT-4.

Novembre ha visto un importante rebranding per Microsoft poiché Bing Chat è stata rinominata Copilot. Prima che Copilot fosse creato per dispositivi mobili, era possibile accedere a funzionalità simili tramite la funzione chat di Bing sulla sua app. Resta da vedere se Microsoft intende eliminare gradualmente Bing a favore di Copilot, poiché non ha ancora fatto alcun annuncio sull'argomento.

READ  6 Impostazioni di Alexa che vorrai modificare immediatamente

Vale la pena notare che il lancio di Copilot sui dispositivi mobili segue la sua precedente disponibilità sul web. L'ultima mossa di Microsoft mira a creare un'identità distinta per Copilot come offerta autonoma ed espandere la sua portata a una base di utenti più ampia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *