Mi stavo ‘preparando’ ad affrontare Roman Reigns, il match con lui sarebbe stato incredibile

Credito immagine: WWE

All’inizio di quest’anno, proprio prima della Royal Rumble di gennaio, è iniziata una trama tra Adam Pierce e Roman Reigns, e sembrava che Pierce avrebbe finito per sfidare il WWE Universal Champion per il titolo. Anche se quella partita non è mai avvenuta, Pierce dice che in realtà non stava pensando di affrontare “The Tribal Chief”.

“Beh, penso che inventerà qualunque cosa accada in WWE, c’è una voce che fa accadere le cose [Vince McMahon]Pierce ha detto in un’intervista con Oliver Browning di GIVEMESPORT. “Sono stato contento di farne parte. Roman e io abbiamo una certa chimica davanti alla telecamera, è davvero preso dalla mentalità del boss mafioso e lo fa davvero bene”.

Pierce lavora nel mondo del wrestling da molto tempo e sa che non puoi fingere tutto. La vera chimica gioca un ruolo importante nel modo in cui funzionano le trame e crede che il suo rapporto personale con Reigns abbia contribuito a garantire che la storia sembrasse reale a tutti.

“Non puoi insegnare chimica sullo schermo, penso e ho abbastanza relazioni personali che le conversazioni sembrano sempre reali”, ha continuato Pearce. “E’ stato naturalmente divertente ed è stato davvero facile giocare con lui e Paul Heyman. Ci è voluta una vita propria… Mi stavo preparando amico, mi stavo lucidando le scarpe sai, mi stavo preparando per partire”.

A Pierce è stato poi chiesto della possibilità di partecipare a un main event match contro Reigns e ha detto che gli sarebbe piaciuta l’opportunità di farlo, specialmente in un grande evento come la WWE Royal Rumble. Ma ha chiarito che non era il suo obiettivo salire sul ring, e non sarebbe successo niente del genere.

“Se domani vieni da me e dici: ‘Ehi, torniamo alla Royal Rumble…’ se quella partita sta per accadere, non c’è possibilità di rifiutarla”, ha dichiarato Pierce. “Questo avrebbe potuto essere incredibile. Ma non è qualcosa per cui ho mai pagato o mi aspettavo che accadesse. Non è qualcosa a cui aspiro.

“Sì, la mia ultima partita tecnicamente è stata nel 2014 ma non è stato come se non fossi sul ring un paio di volte a settimana. Insegnare, allenarmi e tenermi in forma. Non ero preoccupato per il lato fisico delle cose perché ero lo fa ancora dietro le quinte”.

READ  “Ognuno costruisce un pezzo di Tirolo al proprio posto” - Südtirol News

Ovviamente Kevin Owens ha sostituito Pierce nel match pay-per-view, e il resto è storia. Tuttavia, molti fan si stanno ancora chiedendo come sarà una partita tra Reigns e Pierce.

Relazionato: Report: Adam Pearce promosso a direttore degli eventi live, altri cambiamenti WWE dietro le quinte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *