“Massive Event”: Aurelia si prepara a salutare Gordon Lightfoot

“Massive Event”: Aurelia si prepara a salutare Gordon Lightfoot

Un servizio speciale, aperto al pubblico e che dovrebbe attirare migliaia di persone, si terrà domenica a St Paul’s, dove iniziò la leggendaria carriera di Lightfoot come ragazzo del coro.

Un ultimo addio alla leggenda della musica folk canadese Gordon Lightfoot, il figlio prediletto di Aurelia, si terrà domenica nella chiesa dove è iniziata la carriera del ragazzo del coro.

La St. Paul’s United Church, ora conosciuta come St. Paul’s Center, dove Lightfoot era un membro soprano nel coro dei ragazzi, ospiterà un servizio pubblico la domenica dalle 13:00 alle 20:00. Tutta la cittadinanza è invitata a rendere omaggio.

Peter Street sarà chiusa al traffico tra Coldwater e Neywash Street in previsione delle migliaia di ospiti attesi.

“Questo è un evento assolutamente enorme, non solo per St. Paul, ma per Aurelia, e direi che sarà un evento davvero unico e serio per entrambi”, ha dichiarato Katrina Hunt, direttrice delle strutture per St. Paolo.

“Ci aspettiamo, probabilmente, numeri nell’ordine delle migliaia, quindi domenica sarà molto impegnato qui a Orillia”.

Hunt ha detto che i membri del pubblico potranno mettersi in fila ed entrare nella chiesa dall’ingresso di Peter Street. Saranno quindi indirizzati al santuario della chiesa, dove sarà la bara di Lightfoot, per rendere omaggio prima di uscire dalla galleria ovest.

“Chiunque tra il pubblico desideri porgere i propri rispetti e salutare per l’ultima volta potrà passare da St. Paul’s, visitare (la bara di Lightfoot) molto brevemente… mantenere i piedi in movimento, quindi uscire attraverso il rifugio ed uscire, ” disse Hunt.

I membri della Chiesa stanno lavorando sodo per prepararsi a questo evento.

READ  Terrell Carter, Rahimi Medal e Jonathan Del Arco tra le sei persone ricorrenti - Scadenza

“Ci stiamo preparando da quando abbiamo scoperto martedì pomeriggio che questo sarà il suo ultimo posto dove salutare, e abbiamo lavorato a stretto contatto con la Mundell Funeral Home, che è stata in affari con la sua famiglia”, ha detto.

“Abbiamo speso molto del nostro tempo e delle nostre energie, insieme a molti dei volontari di St. Paul, che si sono presi felicemente il loro tempo per contribuire a questo, ma so che tutti sono molto disposti a contribuire. Guardano Gordy , come molti di noi, come un idolo.” Canadese, come simbolo del nostro paese, e siamo contenti che sia tornato.”

Gordon Lightfoot parla con il pastore di St. Paul Karen Helfman Melson e il direttore musicale della chiesa Blair Bailey durante una visita alla chiesa nel 2013. | Foto di Margot Crowder Davidson

Blair Bailey, organista/direttore del coro al St. Paul’s dal 1984, ha affermato che le radici di Lightfoot nella chiesa sono profonde.

“La sua famiglia ha frequentato la St. Paul’s United Church, e in tutti quegli anni ha frequentato la scuola domenicale, ed è sempre stato nei cori e nel coro dei bambini lì”, ha detto Bailey. “Abbiamo ancora foto di lui nelle sue vesti da coro, mentre canta nel coro dei bambini della chiesa”.

Le sue esperienze nel coro della chiesa sono state importanti passi di sviluppo in Lightfoot per diventare un cantante di fama mondiale, ha detto Bailey, sottolineando come l’ex organista della chiesa, Ray Williams, sia entrato in Lightfoot al Toronto Music Festival.

“Ha vinto il primo premio lì al Toronto Music Festival e gli è stato chiesto di cantare al Massey Ballroom durante il loro ultimo recital, e quella è stata la sua prima esibizione al Massey Ballroom, come soprano ragazzo, prima che la sua voce cambiasse”, ha ricordato Bailey. “Ha avuto tutto questo addestramento da ragazzo.”

READ  Werner Herzog condivide i suoi pensieri dopo aver visto 30 minuti di "Barbie"

Per tutta la vita, ha detto Bailey, Lightfoot è rimasto in contatto non solo con la sua città natale, ma anche con la chiesa.

“Lo abbiamo invitato di nuovo per il 175° anniversario della Congregazione di San Paolo, ed è stato nel 2006, e ha accettato il nostro invito. Ha suonato alcune canzoni questo pomeriggio. Ha portato con sé due dei suoi compagni di band: Rick Haynes e poi l’altro chitarrista», disse Billy.

“È stata una grande era nel 2006, (e) una delle cose che ha detto è stata: ‘È qui che è iniziato tutto. “

Bailey ha detto che la chiesa è impegnata nell’organizzare una vera e propria celebrazione della vita di Lightfoot.

“È stato detto, costantemente, da quando è arrivata la notizia della sua morte, che abbiamo perso un grande canadese. È molto toccante e commovente per noi che abbia indicato che voleva che questo fosse nella sua città natale e nella sua chiesa dove ha è stato sollevato”, ha detto.

“Speriamo solo che questa sarà una grande celebrazione di una grande personalità canadese, quindi (stiamo facendo) tutto il possibile, si spera, per renderlo possibile”.

Ralph Cibula e Gord Lightfoot
essendo. Ralph Cibula appare con Gordon Lightfoot all’ex Mariposa Folk Festival a Tudhope Park. I due sono amici da molto tempo. | La foto allegata

essendo. Ralph Cibula, che è cresciuto con Lightfoot, ha detto che non è stato sorprendente vederlo tornare alle sue radici per il suo ultimo addio.

“Gordon Lightfoot ha messo Orillia sulla mappa. È tornato per ogni festival folk[di Mariposa]—quasi ogni singolo—e ha trollato il pubblico… Amava Orillia, lo adorava”, ha detto Cipolla.

“Ha anche donato a Orillia ogni volta che si esibisce in concerto, ha contribuito all’Opera House e al Soldiers Memorial Hospital e ha donato un busto fuori dall’Opera House”.

READ  I fan di Britney Spears chiedono a Timbaland di scusarsi per i commenti 'gag'.

Cipolla ha reso omaggio al personaggio di Lightfoot, ricordando i ricordi d’infanzia quando Lightfoot, che aveva diversi anni più di lui, sarebbe rimasto con lui nel parco del quartiere.

“Alcuni dei ragazzi più grandi ci facevano il prepotente”, ha detto, “e Gord veniva a proteggerci e diceva ai ragazzi più grandi di fare il prepotente”. “Nel nostro quartiere era molto apprezzato. Era un brav’uomo.”

Cibula ha detto che queste qualità hanno brillato nella sua vita.

Ha detto: “Era una celebrità di cui non si trattava – riguardava le persone che lo conoscevano, le persone che gli chiedevano un autografo, che gli chiedevano una foto”. “Avevo un grande rispetto per lui e guardo indietro da molto tempo con ricordi di lui”.

Dopo le preghiere della domenica, Lightfoot andrà al suo ultimo luogo di riposo con la sua famiglia.

“Il suo corpo sarà, alla fine, cremato e riposerà con sua madre, suo padre e sua sorella, che erano morti in precedenza, sulla collina del cimitero di St. Andrews St. James”, ha detto Hunt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *