L’Italia ha stabilito un record del mondo, la Germania ha battuto l’Armenia

Domenica, l’Italia ha battuto il record mondiale di imbattibilità più lunga nel calcio internazionale con un pareggio a reti inviolate in Svizzera, mentre la Germania ha riportato in carreggiata la sua campagna di qualificazione ai Mondiali 2022 con una vittoria per 6-0 sull’Armenia.

I campioni d’Europa dell’Italia avrebbero dovuto prendere i tre punti, ma il portiere della Svizzera Jan Sommer ha parato un rigore a Jorginho nella ripresa.

“La palla non voleva entrare”, ha detto il Ct dell’Italia Roberto Mancini a Ray Eye. “Oggi abbiamo avuto molte possibilità di non vincere la partita… Dobbiamo essere più precisi e più precisi”.

Foto: EPA-EFE

Tuttavia, il pareggio ha esteso l’imbattibilità di Mancini a 36 partite, battendo il precedente record che aveva condiviso con Brasile e Spagna.

Gli Azzurri sono ancora in testa al girone C, a quattro punti dalla Svizzera, che ha due gare in meno.

L’Italia sta cercando di cancellare i ricordi della sua improvvisa mancata qualificazione per la Coppa del Mondo FIFA 2018.

Le vincitrici dei gironi raggiungono automaticamente le finali del prossimo anno in Qatar, mentre le seconde si dirigono ai playoff.

La Germania ha eliminato le ragnatele nella deludente vittoria per 2-0 sul Liechtenstein nella prima partita di Hansi Flick guidando la sconfitta della capolista Armenia al primo posto nel Gruppo C.

L’ala del Bayern Monaco Serge Gnabry ha segnato due gol nei primi 15 minuti.

E Timo Werner ha installato Marco Reus, chiamato da Flick, per mettere al sicuro il punteggio, prima di segnare lui stesso per completare la rete di apertura dominante 45 minuti.

Il pubblico dello Stoccarda ha ottenuto un quinto posto, incoraggiato da Jonas Hoffmann all’inizio del secondo tempo, prima che il quattro volte campione del mondo aggiungesse ulteriore brillantezza nei minuti di recupero grazie al nuovo arrivato diciannovenne Karim Adeyemi.

READ  goetzpartners fornisce servizi di due diligence per due operazioni italiane

Ora hanno due punti di vantaggio sull’Armenia, con la Romania in svantaggio di un altro punto dopo aver battuto il Liechtenstein 2-0.

Una sconfitta a sorpresa in casa contro la Macedonia del Nord all’inizio di quest’anno aveva messo a repentaglio la qualificazione della Germania.

Un’Inghilterra cambiata ha lottato così a lungo da battere l’Andorra 4-0 nella loro prima partita a Wembley dalla sconfitta finale di Euro 2020 contro l’Italia ai rigori.

Jesse Lingard, che ha saltato la rosa di Gareth Southgate per il Campionato Europeo, ha portato i padroni di casa in vantaggio al 18′, ma il secondo gol non è arrivato fino a quando il rigore del sostituto Harry Kane non è stato calciato a 18 minuti dal termine.

L’Inghilterra, a cui Southgate ha apportato 11 modifiche, ha goduto di un gol nel finale mentre Lingard ha segnato un secondo e Bukayo Saka ha festeggiato il suo compleanno segnando in rete.

Il gol ha suscitato acclamazioni rauche dalla folla a Wembley, poiché Saka ha sbagliato il rigore decisivo ai rigori contro l’Italia a luglio.

“lui è [Saka] Ho avuto un’ottima accoglienza prima e durante la partita.” “Puoi vedere quanto sia popolare anche con il resto della squadra”.

L’Inghilterra ha vinto tutte e cinque le partite del Gruppo A e domani farà visita alla Polonia, che è in vantaggio di cinque punti.

Robert Lewandowski ha segnato una doppietta e Adam Boksa ha segnato una tripletta portando la Polonia al secondo posto alla vittoria per 7-1 su San Marino.

La Spagna, a rischio di non qualificarsi automaticamente, ha battuto la Georgia 4-0 a Badajoz.

I gol di Jose Gaya, Carlos Soler e Ferran Torres nel primo tempo hanno assicurato il loro recupero dalla sconfitta contro la Svezia.

READ  Pura Vita, un ristorante vegetariano italiano, porta il suo "business più grande" a Redondo Beach - Daily Breeze

Anche Pablo Sarabia ha segnato dopo il primo tempo, ma sebbene il vincitore della Coppa del Mondo 2010 sia salito in cima al Gruppo B, è solo un punto davanti alla Svezia, che ha due partite in mano.

Il Belgio ha messo piede in Qatar con un impressionante 3-0 sulla Repubblica Ceca che ha visto Romelu Lukaku segnare la sua 100esima partita con un gol.

L’attaccante del Chelsea ha finora segnato 67 gol per il suo paese e 50 gol nelle ultime 50 partite.

Anche Eden Hazard e Alexis Sailemakers hanno brillato sul referto, visto che il Belgio di Roberto Martinez ha vinto il Gruppo E.

“So che se continuo e seguo il mio corpo, andrà molto meglio”, ha detto Hazard dopo il suo primo gol in nazionale dal 2019 dopo aver subito diversi infortuni.

Il Galles è solo un punto indietro, avendo giocato due partite in meno, dopo che Gareth Bale ha segnato una tripletta, inclusa la vittoria nei tempi supplementari, nella drammatica vittoria per 3-2 sulla Bielorussia a Kazan.

I commenti saranno moderati. Conserva i commenti relativi all’articolo. I commenti contenenti linguaggio osceno o osceno, attacchi personali di qualsiasi tipo, promozioni e ban dell’utente verranno rimossi. La decisione finale sarà a discrezione del Taipei Times.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *