L’Italia esprime il proprio interesse ad ospitare il Campionato del Mondo ISSF 2022

L’Italia ha espresso interesse ad ospitare il Campionato mondiale di tiro a segno 2022 nel caso in cui la Russia venga privata dell’evento a causa delle sanzioni imposte al paese per lo scandalo del doping.

La Federazione Italiana Skateboarding (FITAV) ha dichiarato all’organo di governo dello sport mondiale che è “pienamente disponibile” per ospitare l’evento del prossimo anno in una lettera da essa visionata. Giochi al coperto.

L’International Shooting Sports Federation (ISSF) ha riaperto la candidatura per il campionato del mondo dopo le pressioni dell’Agenzia mondiale antidoping (WADA), che gli chiedeva di “riconsiderare la possibilità di riassegnare questo evento ad un’altra associazione nazionale”. .

Secondo i termini del pacchetto di sanzioni WADA che la Russia ha parzialmente accolto dalla Corte di arbitrato per lo sport (CAS), il paese non può ospitare grandi eventi per il periodo di due anni in cui si applicano.

La sentenza dice alle federazioni di spogliare la Russia dei grandi eventi programmati nel paese fino a dicembre 2022 “a meno che non sia praticamente o legalmente impossibile farlo”.

Alla Russia è vietato ospitare grandi eventi sportivi fino a dicembre 2022 in base alle disposizioni della legge CAS © Getty Images
Alla Russia è vietato ospitare grandi eventi sportivi fino a dicembre 2022 in base alle disposizioni della legge CAS © Getty Images

La Federazione delle PMI ha affermato a marzo che non sarebbe stato possibile spostare il torneo dal complesso Voxlodge a Ignatovo, una sede di proprietà del presidente miliardario dell’organizzazione, Vladimir Lisin.

Ha detto che il ritiro del torneo dal paese colpito dallo scandalo “potrebbe mettere a repentaglio l’esistenza dell’organizzazione” a causa dei costi legali previsti.

La Federazione delle Startup Innovative e delle Piccole e Medie Imprese ha concesso ai propri membri fino a venerdì scorso (28 maggio) di registrare l’interesse ad ospitare il Campionato del Mondo 2022 in tutte le sue specialità.

READ  L'Inter mancherà Nicolò Parilla per le due gare di Champions League con il Liverpool

Giochi al coperto Resta inteso che almeno altri due paesi si sono dichiarati pronti ad ospitare l’evento.

La Russia è stata l’unica modellista quando ha vinto il campionato.

La FITAV è guidata da un ex candidato alla presidenza per le forze di sicurezza interna, Luciano Rossi, che sembra aver stabilito il suo rapporto con gli alti ufficiali dell’organizzazione dopo diverse battaglie legali con l’amministrazione.

Rossi inizialmente ha deciso di sfidare la sua sconfitta elettorale ristretta a Leicin nel 2018 presso il tribunale arbitrale sportivo prima di ritirare il suo appello.

Gli è stato vietato di candidarsi alle elezioni presidenziali dopo che il Comitato Etico gli ha concesso una sospensione di tre anni nel maggio 2018, ma il suo divieto è stato ridotto a tre mesi in appello.

Le associazioni sono legalmente obbligate a far rispettare i termini della sentenza della Corte di arbitrato sportivo e l’Agenzia mondiale antidoping ha l’autorità di avviare una procedura di non conformità contro coloro che non lo fanno.

L’esclusione dello sport dalle Olimpiadi è la sanzione più rigida a disposizione dell’Agenzia mondiale antidoping per il mancato rispetto della legge antidoping globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.