L’Everton intervista l’ex capitano dell’Italia Fabio Cannavaro per il suo ruolo di allenatore vacante

L’Everton intervista la leggenda italiana Fabio Cannavaro per sostituire Rafa Benitez come manager – nonostante i suoi precedenti lavori solo in Cina, Dubai e Arabia Saudita – mentre si unisce a Wayne Rooney e Frank Lampard nella rosa dei candidati


L’Everton ha intervistato l’ex difensore italiano Fabio Cannavaro per il suo ruolo di allenatore vacante, secondo quanto riferito.

Posta sportiva All’inizio di questa settimana è stato rivelato che sia Wayne Rooney che Frank Lampard sono stati considerati un sostituto di Rafael Benitez al Goodison Park, dopo che i rapporti affermavano che entrambi gli ex nazionali dell’Inghilterra avevano rilasciato interviste al club.

Il difensore vincitore della Coppa del Mondo Cannavaro è allenatore dal 2014, con la maggior parte della sua esperienza nella Super League cinese insieme a un breve periodo con il club saudita Al Nasr.

L’Everton ha intervistato Fabio Cannavaro per il suo ruolo di manager, secondo quanto riferito

I Toffees stanno cercando un nuovo allenatore dopo che Benitez (sopra) è stato licenziato questo mese

E secondo The Sun, Cannavaro è l’ultimo allenatore a tenere colloqui con la gerarchia dei Toffees mentre cercano un allenatore che possa tenerli dal fondo della classifica della Premier League.

Il primo ruolo di Cannavaro dopo il ritiro dai giorni di gioco è stato un periodo con la squadra cinese del Guangzhou Evergrande, ma è durato meno di un anno quando il club lo ha licenziato per portare Luis Felipe Scolari.

READ  Shapovalov fa un lavoro veloce per Guido Pella nel primo round dell'Open d'Italia

Il 48enne ha poi avuto un incantesimo per la vittoria nel novembre 2015, ma è durato meno di quattro mesi lì, vincendo solo sei delle sue 16 partite giocate.

L’italiano ha poi trascorso poco più di una stagione a Tianjin Quanjin tornando in Cina, vincendo la seconda divisione del Paese nel 2016, prima di lasciarlo per tornare al Guangzhou.

L'ultima posizione manageriale di Cannavaro sono stati i suoi quattro anni al Guangzhou Evergrande, dove ha vinto la Super League cinese nel 2019.

L’ultima posizione manageriale di Cannavaro sono stati i suoi quattro anni al Guangzhou Evergrande, dove ha vinto la Super League cinese nel 2019.

Cannavaro ha trascorso quasi quattro anni lì nel suo secondo periodo al club, vincendo la CFA Cup nel 2018 e la Super League nel 2019. È stato anche nominato CFA Coach of the Year per il 2017.

Durante i suoi giorni da giocatore, l’italiano ha avuto una carriera impressionante ai massimi livelli del gioco europeo ed è stato conosciuto come uno dei migliori difensori della sua generazione.

È noto soprattutto per aver collezionato quasi 300 presenze con il Parma, ma ha anche avuto periodi con Juventus e Real Madrid, vincendo due titoli della Liga con quest’ultimo. Cannavaro ha anche capitanato l’Italia alle finali della Coppa del Mondo 2006 in Germania.

Avendo fallito nei loro tentativi di attirare l’ex boss Roberto Martinez, che ora è in Belgio, l’Everton ha iniziato a cercare sostituti dopo che Duncan Ferguson è stato confermato come allenatore ad interim per le “partite imminenti” all’inizio di questa settimana.

L'ex difensore di Real Madrid e Juventus Cannavaro ha guidato l'Italia alle finali dei Mondiali 2006

L’ex difensore di Real Madrid e Juventus Cannavaro ha guidato l’Italia alle finali dei Mondiali 2006

L’ex centrocampista dell’Everton Rooney, che è arrivato attraverso l’accademia del club e ha subito due incantesimi al Goodison Park come giocatore della prima squadra, è attualmente nel derby del club del campionato, che si trova nella zona retrocessione di seconda divisione.

READ  Danimarca: la UEFA ha offerto solo due opzioni per riprendere la partita dopo il crollo di Christian Eriksen

Ramez ha sottratto 21 punti all’inizio di questa stagione a causa di irregolarità finanziarie, ma Rooney ha dato al club una possibilità di sopravvivere e ha vinto quattro delle ultime cinque partite di campionato, portando il suo bottino a 14 punti.

Tuttavia, il Derby rimane 21° con otto punti e 21° nel posto sicuro più basso del torneo avendo giocato una partita in più rispetto ai Royals, mentre il club rischia anche la possibilità di liquidazione in sole due settimane.

Ma a Rooney, il capocannoniere di tutti i tempi del Manchester United e dell’Inghilterra, potrebbe essere offerta l’uscita dal Pride Park se gli venisse assegnato il ruolo dell’Everton.

Wayne Rooney sarà intervistato dall'Everton

Frank Lampard è un'altra persona intervistata

Wayne Rooney e Frank Lampard sono emersi come contendenti per sostituire Benitez all’Everton

Nel frattempo, l’ex compagno di squadra dell’Inghilterra Lampard, è stato senza lavoro da quando il Chelsea lo ha licenziato 12 mesi fa.

Il 43enne, che allenava il derby, ha portato i Blues in Champions League nella sua prima stagione da allenatore della Premier League, ma è stato esonerato quando il club era nono questa volta l’anno scorso.

Lampard è stato fuori dai giochi da allora, con la sua unica apparizione pubblica nel calcio come esperto di Euro 2020 nelle partite dell’Inghilterra per la BBC.

Come ha rivelato Sportsmail questa settimana, i colloqui sulla nomina dell’ex allenatore dei Toffees Martinez si sono arenati dopo che il club non è riuscito a raggiungere un accordo con la Federcalcio belga.

Lo spagnolo, allenatore del Belgio dal 2016, ha una clausola rescissoria di 2 milioni di sterline nel suo contratto e assumerà Thierry Henry come assistente allenatore.

READ  Accordo DAZN per "gettare le basi per il futuro" della Serie A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.