Le uova fossilizzate sono state trovate in Brasile da un dinosauro carnivoro circa 60 milioni di anni fa

Un nido di uova di dinosauro fossilizzate è stato trovato in Brasile Si sarebbe schiuso in feroci carnivori da 60 a 80 milioni di anni fa se le uova non fossero state sepolte dal sedimento sfuso.

Le cinque uova, che sono ben conservate, erano originariamente ritenute antiche uova di coccodrillo: nel sito erano stati precedentemente scoperti escrementi fossili appartenenti ai coccodrilli.

Dopo un’analisi più approfondita da parte di un team di paleontologi guidati da William Roberto Nava, le uova sono state determinate per essere più grandi e avere un guscio più spesso di quello a forma di coccodrillo, secondo g 1.

Nava, che è responsabile della maggior parte dei reperti, al Museo Paleontologico di Marilia, ha detto a g1 che le uova di dinosauro erano lunghe da 4 a 5 pollici e larghe da 2 a 3 pollici, mentre le antiche uova di coccodrillo non erano lunghe più di tre pollici. .

Ha inoltre spiegato che il guscio delle uova di coccodrillo fossilizzato ha una consistenza porosa o liscia, mentre il guscio dei dinosauri ha una consistenza a forma di increspatura.

Scorri verso il basso per il video

In Brasile sono state trovate gocce di uova di dinosauro fossilizzate che si sarebbero schiuse in feroci carnivori da 60 a 80 milioni di anni fa se le uova non fossero state sepolte da sedimenti sciolti.

“Sembrano piccoli lombrichi ondulati, che sono diversi dalla consistenza di un alligatore”, ha detto a g1.

Le uova di dinosauro, scoperte a President Prudente, all’interno di San Paolo, sono state preservate attraverso la trasformazione del suolo in arenaria nel tempo.

Il materiale agisce come un protettore naturale, formando diversi strati di sabbia per milioni di anni che hanno protetto le uova fino a poco tempo fa, i paleontologi le hanno tirate fuori dal terreno l’anno scorso, non fino a questo mese hanno determinato che le uova provenivano da un dinosauro.

READ  La genialità di Connor McDavid è stata il precursore del miglior sforzo di Eulero del 2021

Nava ha detto a g1: “Chissà se è in uno di quelli [five] Le nostre uova sono un embrione fossilizzato. Sarebbe bello, sarebbe qualcosa di nuovo per il Brasile.

Le uova di dinosauro erano lunghe da quattro a cinque pollici e larghe da due a tre pollici

Le uova di dinosauro erano lunghe da quattro a cinque pollici e larghe da due a tre pollici

Il paleontologo William Roberto Nava (nella foto) ha trovato le uova nel presidente Prudente, all'interno di San Paolo

Il paleontologo William Roberto Nava (nella foto) ha trovato le uova nel presidente Prudente, all’interno di San Paolo

La dichiarazione metteva in evidenza la scoperta di un embrione di dinosauro squisitamente conservato trovato in Cina.

L’embrione, soprannominato “Baby Yingliang”, è stato trovato avvolto all’interno di un uovo fossilizzato e trovato nelle rocce della “Formazione Hekou” nel Parco Industriale Shahe nella città di Ganzhou, provincia di Jiangxi.

L’esemplare è uno degli embrioni di dinosauro più completi e conosciuti, soprattutto perché ha una postura più vicina a quella vista negli uccelli embrionali rispetto a quella che normalmente si trova nei dinosauri.

Le uova sono state salvate trasformando il terreno in arenaria nel tempo

Le uova sono state salvate trasformando il terreno in arenaria nel tempo

Il materiale funge da protettore naturale, formando diversi strati di sabbia nel corso di milioni di anni che hanno protetto le uova fino a poco tempo fa, i paleontologi le hanno estratte da terra l'anno scorso.

Il materiale funge da protettore naturale, formando diversi strati di sabbia nel corso di milioni di anni che hanno protetto le uova fino a poco tempo fa, i paleontologi le hanno estratte da terra l’anno scorso.

Nello specifico, Baby Yingliang era vicino alla schiusa, la sua testa era più bassa del suo corpo, la sua schiena era arricciata fino all’estremità aguzza dell’uovo e i suoi piedi erano su entrambi i lati.

I paleontologi guidati dall’Università di Birmingham hanno affermato che il piccolo Yingliang apparteneva a una specie di dinosauro dal becco sdentato, o “oviraptorosaurs”.

Baby Yingliang prende il soprannome dal Yingliang Stone Museum of Natural History di Xiamen, che conserva tra le sue collezioni di fossili.

READ  La NASA si prepara per il "test verde" finale della sua gigantesca navicella spaziale SLS sulle missioni lunari di Artemis - notizie tecnologiche, firstpost

I ricercatori ritengono che l’embrione Oviraptorosaurus sarebbe stato di circa 10,6 pollici (27 cm) dalla testa alla coda, ma si stava sviluppando all’interno di un uovo di 6,7 pollici (17 cm).

“Questo embrione di dinosauro è stato ottenuto dal direttore del gruppo Yingliang, il signor Liang Liu, come sospetto uovo fossile intorno al 2000”, ha detto l’autrice dell’articolo e paleontologa Lida Xing della China University of Geosciences di Pechino.

Il feto, soprannominato ., è stato ritrovato

L’embrione, soprannominato “Baby Yingliang”, è stato trovato avvolto all’interno di un uovo fossilizzato e trovato nelle rocce della “Formazione Hekou” nel Parco Industriale Shahe nella città di Ganzhou, provincia di Jiangxi. Questo esemplare è uno degli embrioni di dinosauro più completi conosciuti e ha una postura più vicina a quella vista negli uccelli embrionali rispetto a quella che normalmente si trova nei dinosauri.

Durante la costruzione del Museo di Storia Naturale di Yingliang Stone nel 2010, il personale del museo ha selezionato il magazzino e scoperto degli esemplari.

Questi esemplari sono stati identificati come fossili di uova di dinosauro. È stata eseguita la preparazione fossile e l’embrione nascosto all’interno dell’uovo è stato finalmente rivelato.

“Ecco come ‘Baby Yingliang’ è stato portato alla luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *