Le uova dell’Iowa perdono 5 milioni di uccelli negli allevamenti di tacchini a causa dell’influenza aviaria



I funzionari hanno detto venerdì che l’influenza aviaria ha infettato altri due allevamenti in Iowa, uccidendo 5,3 milioni di polli e 88.000 tacchini.

I nuovi casi significano che in tutto il paese gli allevatori hanno dovuto uccidere circa 22 milioni di galline ovaiole, 1,8 milioni di polli da carne, 1,9 milioni di giovani e altri polli commerciali e 1,9 milioni di tacchini. L’Iowa è responsabile di molti di questi casi, con operazioni che hanno dovuto uccidere più di 18 milioni di polli e 305.000 tacchini dall’inizio dell’epidemia un mese fa.

L’Iowa è il più grande produttore di uova del paese e a febbraio aveva 46 milioni di polli negli allevamenti, secondo i dati dell’USDA. L’Iowa alleva circa 11,7 milioni di tacchini all’anno.

I casi più recenti si sono verificati in un allevamento di uova nella contea di Osceola e in un allevamento di tacchini nella contea di Cherokee, entrambi nell’Iowa nord-occidentale. All’inizio di questa settimana, i funzionari statali hanno anche confermato il virus in un allevamento di tacchini con 35.500 uccelli nella contea di Buena Vista.

Poiché il virus è altamente contagioso e fatale per il pollame commerciale, interi greggi vengono distrutti e compostati negli allevamenti quando vengono infettati.

I dati dell’USDA mostrano che 23 stati hanno confermato casi in mandrie commerciali o da cortile.

La diffusione della malattia è in gran parte attribuita agli escrementi o alle secrezioni nasali di uccelli selvatici infetti, come anatre e oche, che possono contaminare la polvere e il suolo. Uccelli selvatici infetti sono stati trovati in almeno 26 stati e il virus circola negli uccelli acquatici migratori in Europa e in Asia da quasi un anno.

READ  La NASA si prepara a lanciare il satellite per il monitoraggio del clima GOES-T

I Centers for Disease Control and Prevention hanno affermato che i casi negli uccelli non sono un problema immediato per la salute pubblica. Negli Stati Uniti non sono stati rilevati casi umani di influenza aviaria. Rimane sicuro mangiare prodotti a base di pollame. La cottura di pollame e uova a una temperatura interna di 165 gradi Fahrenheit uccide batteri e virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.