Le entrate del secondo trimestre di Amazon sono inferiori alle stime e le aspettative per il terzo trimestre sono deludenti

gigante della tecnologia amazonAMZN) Ha annunciato i suoi guadagni nel secondo trimestre del 2021Dopo la campana di chiusura di giovedì, ha mancato le aspettative sui ricavi e non ha rispettato le previsioni per il terzo trimestre.

Ecco i numeri migliori nel rapporto di Amazon rispetto alle aspettative degli analisti compilati da Bloomberg.

  • Entrate: $ 113,08 miliardi contro $ 115,06 miliardi previsti

  • ENV: $ 15,12 contro $ 12,22 previsti

  • Entrate AWS: 14,81 miliardi di dollari rispetto alla previsione di 14,18 miliardi di dollari

Le azioni di Amazon sono scese del 5% dopo l’annuncio degli utili.

I profitti di Amazon vengono dopo Una mela (AAPL), Microsoft (MSFT), Google (Il Googlee Il Google), E Facebook (FB) ha annunciato le proprie relazioni trimestrali, con ciascuna società che ha superato le precedenti aspettative per il trimestre precedente.

Nel frattempo, il gigante dell’e-commerce è stato in crisi negli ultimi trimestri grazie all’impatto della pandemia sulle vendite online. Con così tante persone che passano il tempo in casa e si affidano ai servizi di consegna, Amazon è diventata una destinazione per milioni di americani.

Andy Gacy, allora CEO di Web Services, parla alla conferenza WSJD Live a Laguna Beach, California, USA, 25 ottobre 2016. REUTERS/Mike Blake

La società ha prenotato Primo trimestre di $ 100 miliardi nel quarto trimestre del 2020 È stato anche annunciato che ora è stato fatto Più di 200 milioni di abbonati su Prime.

Ma le previsioni di Amazon per il terzo trimestre sono state inferiori alle aspettative degli analisti, poiché la società ha affermato che avrebbe generato tra $ 106 miliardi e $ 112 miliardi. Wall Street cercava 118,7 miliardi di dollari. Gli analisti hanno espresso preoccupazione per le indicazioni di Amazon per il terzo trimestre prima dell’annuncio degli utili del secondo trimestre, quando i consumatori potranno tornare a essere globali e non dovranno fare affidamento così tanto sullo shopping online.

READ  Studio di Payne sulla crescita dei profitti aziendali

Amazon sta anche affrontando dure difficoltà normative, tra cui un’indagine in corso da parte della Federal Trade Commission sul suo presunto utilizzo di dati di venditori di terze parti per produrre e vendere i suoi prodotti a marchio Amazon Basics.

La Federal Trade Commission (FTC) sta anche esaminando l’acquisto da 8,45 miliardi di dollari pianificato da Amazon del leggendario studio di Hollywood MGM per aumentare le offerte video e competere meglio con Netflix e Disney+.

La Federal Trade Commission potrebbe diventare una spina ancora più grande nel fianco di Amazon grazie alla sua nuova presidente, Lina Khan. Un ardente critico di Amazon ed ex professore di antitrust alla Columbia Law School, Khan è diventato famoso dopo aver pubblicato un articolo per lo Yale Law Journal intitolato Il paradosso dell’antitrust di Amazon, che prevede modifiche all’attuale quadro normativo antitrust.

Amazon sta già chiedendo a Khan di prendere le distanze dall’indagine della commissione antitrust e dall’indagine sulla sua acquisizione di MGM.

Iscriviti alla newsletter di Yahoo Finance Tech

Altro da Dan

Hai un suggerimento? Invia un’e-mail a Daniel Holley all’indirizzo [email protected] tramite posta crittografata all’indirizzo [email protected] e seguilo su Twitter all’indirizzo Tweet incorporato.

Segui Yahoo Finanza su Twittere Facebooke Instagrame Flipboarde Notizie intelligentie LinkedIne Youtube, E reddit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.